Fondazione Comunitaria, due nuovi bandi rivolti ai più fragili

432mila euro i fondi stanziati

fondazione comunitaria vco 4

In un momento contrassegnato dalle difficoltà dovute alle conseguenze dell’emergenza Covid19 e in vista di un autunno che molti prevedono carico di incognite, la Fondazione Comunitaria del VCO lancia un segnale di fiducia e speranza.

“È questo il significato dei nuovi bandi pubblicati nelle scorse ore sul sito della Fondazione”, ricorda il presidente Maurizio De Paoli. “Si tratta di due bandi rivolti alle fasce più fragili della società e del territorio. Siamo convinti che puntare sulla solidarietà della comunità, la disponibilità del volontariato e la sensibilità delle nostre istituzioni sia il modo migliore per affrontare le difficili sfide che ci stanno davanti”.

Il primo bando, intitolato “Servizi alla persona” , dispone di un budget di 300.000 euro e si propone di cofinanziare interventi nel settore socio-assistenziale, in particolar modo a favore dei soggetti più vulnerabili (come disabili ed anziani). Il costo complessivo dei progetti dovrà essere pari ad almeno 90.000 euro e il contributo richiesto non potrà superare il 50 per cento del costo totale e non potrà essere maggiore di 120.000 euro.

Il secondo bando, giunto alla terza edizione, è quello dei “Piccoli progetti” (con un budget di 60.000 euro), riservato agli enti no profit con entrate annuali inferiori ai 20.000 euro e ai Comuni con meno di 1.000 abitanti. Il contributo richiesto non potrà superare il 70 per cento del costo totale del progetto e non potrà essere superiore ai 3.000 euro.

Infine è ancora aperta la seconda sessione del Bando Educazione e formazione, con una disponibilità di 72.000 euro. Tutti questi bandi hanno come scadenza per la presentazione della documentazione necessaria il 15 ottobre 2020.

“Non abbiamo certo la pretesa di risolvere i problemi del VCO”, aggiunge il presidente De Paoli, “ ma vogliamo lanciare alla nostra comunità un messaggio di fiducia. Solo insieme possiamo costruire il nostro futuro”.

di
Pubblicato il 31 Luglio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore