Quantcast

L’ex Mercatone Uno sarà acquistato dal gruppo cinese Max Factory

Previsto un investimento di diversi milioni di euro: saranno riassunti 17 dei 28 ex dipendenti. Sindacati soddisfatti

Dipendenti Mercatone Uno

C’è una luce in fondo al tunnel per gli ex dipendenti di Mercatone Uno di Gravellona Toce. I sindacati hanno annunciato nell’incontro odierno che il gruppo cinese Max Factory, che conta circa 300 dipendenti e diversi punti vendita in tutta Italia, attivo nell’abbigliamento e nel settore casalingo, acquisterà il punto vendita di Gravellona. Un investimento di diversi milioni di euro: dei 28 ex dipendenti Mercatone, ne saranno riassunti diciassette. L’apertura è prevista per ottobre 2021.

Galleria fotografica

Dipendenti Mercatone Uno 4 di 9

“Abbiamo ottenuto il massimo -hanno evidenziato i sindacalisti Michele Piffero di Filcams Cgil e Massimo Guaschino di Fisascat CISL- perché inizialmente l’azienda voleva riassumere solo 14 lavoratori. L’interlocutore ci sembra serio ed affidabile ed abbiamo strappato un buon contratto”.

di
Pubblicato il 07 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Dipendenti Mercatone Uno 4 di 9

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore