Quantcast

‘Io non apro’, FdI Vco: “Solidarietà alle categorie penalizzate ma la legge va rispettata”

“La protesta di ristoratori e baristi è certamente legittima, ma deve esplicarsi con modalità rispettose delle norme, per evitare problemi ancora più importanti ai gestori dei locali”

BAR CHIUSI

Il coordinamento provinciale di Fratelli d’Italia sostiene la posizione del presidente locale del consigliere nazionale Fipe-Confcommercio Massimo Sartoretti relativamente alla proposta di tenere aperti i locali contrariamente alle normative.

“La protesta di ristoratori, baristi e categorie penalizzate dalla pandemia è certamente giusta è legittima – scrive FdI-, ma deve esplicarsi con modalità corrette e rispettose delle norme, questo al fine di evitare problemi ancora più importanti ai gestori dei locali, che potrebbero incappare in problemi non solo di sanzioni amministrative ma anche di natura penale . Come sempre fatto in passato, sosterremo ogni manifestazione ed iniziativa volta a porre i problemi drammatici di alcune categorie ma invitiamo tutti a mantenere la calma e rispettare la legge”.

di
Pubblicato il 14 Gennaio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore