Quantcast

Canoni idrici Vco, Marchioni: “Risultato di un lavoro condiviso, Lega ha saputo fare gioco di squadra a tutti i livelli”

“Resto convinto che questa legge andrebbe considerata solo come primo tassello di quella autonomia speciale che la provincia del Verbano Cusio Ossola chiede da oltre vent’anni”

marchioni

«12 milioni di euro all’anno stabilmente riconosciuti alla provincia del Verbano Cusio Ossola, di cui 8 provenienti dai proventi dei canoni idrici, sono il risultato di un lavoro “corale” svolto dai comuni della nostra provincia, che si sono mossi sull’esempio della Lega, che ha saputo fare “gioco di squadra” a tutti i livelli per sollevare le sorti del VCO».

È un commento entusiasta quello del Sindaco Paolo Marchioni che, in qualità di Primo Cittadino di Omegna, esprime soddisfazione per l’area del Cusio, che rappresenta, per l’importante risultato raggiunto con l’approvazione della legge regionale che porta il nome di Alberto Preioni e che torna finalmente a dare prospettive di “sopravvivenza” alla nostra provincia. Proprio il Comune di Omegna aveva, infatti, approvato e poi inviato ai capigruppo e al presidente della Regione Alberto Cirio un ordine del giorno a sostegno dell’attribuzione alla nostra provincia dei contesi canoni idrici.

Sempre Paolo Marchioni, in qualità di vicepresidente di Anci Piemonte, aveva poi sostenuto una proposta di legge che, sebbene successivamente approvata con importi inferiori a quelli proposti originariamente, si conferma un risultato fondamentale per il territorio, anche perché ottenuta con il sostegno dei sindaci e dei presidenti delle altre province piemontesi.

«Resto convinto che questa legge andrebbe considerata solo come primo tassello di quella autonomia speciale che la provincia del Verbano Cusio Ossola chiede da oltre vent’anni per dotarsi delle risorse di cui il nostro territorio ha realmente bisogno» è il commento finale di Marchioni, che intende continuare a lavorare per un risultato “corale”».

di
Pubblicato il 05 Agosto 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore