Quantcast

Disabato (M5S): “In ritardo erogazione dei fondi per lo sport. Molte realtà con l’acqua alla gola”

“A quattro mesi dalla firma della legge, quei 4 milioni e 350 mila euro sono sospesi nel limbo”

Calcio

“Le realtà sportive piemontesi attendono ancora di poter usufruire dei fondi del Riparti Piemonte promessi dalla giunta Cirio.

A quattro mesi dalla firma della legge, quei 4 milioni e 350 mila euro utili a riorganizzare e sanificare gli spazi, colmare le perdite provocate dall’emergenza e  ripartire con le attività sportive, sono sospesi nel limbo. Approvati dalla giunta, in attesa che la burocrazia li sblocchi ma nei fatti non ancora erogati.

Questo è quanto emerso il 15 settembre in Consiglio Regionale a seguito di una mia interrogazione per chiedere a che punto fossero le pratiche per usufruire del fondo stanziato con il bando “misure straordinarie per lo sport 2020-emergenza Covid 19”.

Il ‘Riparti Piemonte’ è stato approvato a maggio ed ora, a settembre, le realtà sportive stanno vivendo la ripartenza con l’acqua alla gola. Il mondo dello sport attende l’Altra velocità promessa dal presidente Cirio” Così Sarah Disabato, Consigliera Regionale M5S Piemonte.

di
Pubblicato il 16 Settembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore