Quantcast

Una scia lunga diverse decine di metri nelle acque del lago

Da una prima analisi dell'ufficio ambiente dovrebbe trattarsi di un fenomeno naturale

Generica

Una scia lunga diverse decine di metri nelle acque del lago, nella zona compresa tra l’Ospedale Madonna del Popolo e l’area della Canottieri. In molti hanno pensato ad uno scarico di sostanze nel lago, ad un cattivo funzionamento della rete fognaria, con tanto di commenti indignati alle fotografie postate sui social. In realtà, da una prima analisi da parte dell’ufficio ambiente del Comune, dovrebbe trattarsi di una scia legata a degli effetti naturali. “La situazione, tanto per essere chiari -precisano dall’ufficio ambiente- è diversa rispetto a quella di qualche mese fa, quando c’era stato uno scarico a lago dovuto ad un malfunzionamento della rete fognaria. Qui non abbiamo rilevato sostante oleose o schiumose: attendiamo le analisi definitive, ma dovrebbe trattarsi di un effetto naturale”.

di
Pubblicato il 18 Novembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore