Quantcast

Emesso oggi il francobollo dedicato a Gianni Rodari

Il bozzetto è stato curato dalla città di Omegna e del Parco della Fantasia

gianni rodari francobollo

È stato emesso oggi dal Mise, nel giorno del centenario della nascita, il francobollo dedicato a Gianni Rodari. Ha un valore di 1,10 euro e una tiratura è di quattrocentomila esemplari in fogli da quarantacinque. Il francobollo, spiega Poste Italiane, è stampato dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato in rotocalcografia, su carta bianca, patinata neutra, autoadesiva, non fluorescente.

Il bozzetto è stato curato dalla città di Omegna e del Parco della Fantasia Gianni Rodari e ottimizzato dal Centro Filatelico della Direzione Operativa dell’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato.

La vignetta riproduce un disegno di Gianni Rodari raffigurante un bambino con un palloncino dove campeggia la scritta “Omegna”, città natale dello scrittore, seguito dalla firma autografa dello scrittore. Completano il francobollo le leggende “Cento di questi Gianni”, le date “1920 – 1980” “la scritta “Italia” e l’indicazione tariffaria “B”.

L’annullo primo giorno di emissione sarà disponibile presso lo sportello filatelico dell’ufficio postale di Omegna.

Il francobollo e i prodotti filatelici correlati, cartoline, tessere e bollettini illustrativi saranno disponibili presso gli Uffici Postali con sportello filatelico, gli “Spazio Filatelia” di Firenze, Genova, Milano, Napoli, Roma, Roma 1, Torino, Trieste, Venezia, Verona e sul sito poste.it.

Per l’occasione è stata realizzata anche una cartella filatelica in formato A4 a tre ante, contenente una quartina di francobolli, un francobollo singolo, una cartolina annullata ed affrancata e una busta primo giorno di emissione, al prezzo di 15 euro.

di
Pubblicato il 23 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore