/ Attualità

Attualità | 11 febbraio 2024, 09:00

Salvatore Ranieri nuovo istruttore per corsi di primo soccorso laico

Noto per il suo impegno nel sociale, è ora docente della BLSD Academy nel Vco

Salvatore Ranieri nuovo istruttore per corsi di primo soccorso laico

Salvatore Ranieri, volto conosciuto per il suo impegno nel sociale, è nuovo istruttore e docente della BLSD Academy. Nel Vco un nuovo Istruttore dedicato ai corsi di formazione all'uso del defibrillatore, disostruzione adulto, pediatrico e lattante e primo soccorso laico.

È importante formare più persone possibili, e chiunque può accedere al corso. È prevista una formazione di 5 ore per il corso totale e di 3 ore per il Retraining, con esame finale di teoria e pratica. Alla fine del corso, dopo il superamento della prova finale, verrà rilasciata la certificazione e abilitazione BLSD /PBLSD.

Il corso è adatto a chiunque voglia imparare le tecniche di primo soccorso laico per salvare una vita: genitori, nonni, ragazzi, professionisti sportivi; tutti possono trovarsi nella necessità di dover aiutare qualcuno. È importante avere i defibrillatori, ma bisogna saperli usare

Il messaggio che lancia Ranieri è quello di controllare e segnalare il loro funzionamento. La Legge prevede, inoltre, la presenza di un defibrillatore in tutte le società sportive di dilettanti e professionisti. I DAE, automatici o semiautomatici, devono essere infatti presenti sia durante lo svolgimento di competizioni sia durante gli allenamenti. Il comma 11bis riporta che, nel caso in cui le società sportive utilizzino impianti pubblici nello svolgimento delle attività, dovranno consentire l’accesso ai dispositivi DAE a chiunque utilizzi l’impianto. Le società sportive dovranno inoltre registrare i loro defibrillatori presso la centrale operativa del sistema sanitario presente nel territorio, comunicandone la collocazione precisa e le caratteristiche specifiche.

Comunicato Stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore