/ Verbania

Verbania | 28 luglio 2022, 17:30

Vandalizzati i nuovi alberi al parco fluviale della Foce del San Giovanni

Contro il degrado una campagna cittadina per “adottare” nuove piante. ““Se qualcuno spera che la zona torni parcheggio selvaggio e centro di rifiuti si sbaglia”

Vandalizzati i nuovi alberi al parco fluviale della Foce del San Giovanni

Vandalizzati nei giorni scorsi gli alberi appena piantati dall'amministrazione comunale al parco fluviale della Foce del San Giovanni. Così alcune associazioni di Verbania hanno deciso di lanciare una campagna per “adottare” un nuovo albero, dal costo di venti euro cadauno.

“Se qualcuno spera che la foce torni parcheggio selvaggio e centro di rifiuti si sbaglia” spiegano i promotori dell'iniziativa: l'associazione Green Gate di Verbania, NonEdicola Pontini, Maydeas , il Comitato spontaneo ponte San Giovanni, Dinosauro Teatro, l'Ente Musicale Verbania, Lake Side Gallery, A casa di Alice APS, la micro galleria d'arte alla NonEdicola Pontini. “L'invito ad aderire -spiegano- è rivolto e tutte le associazioni di Verbania, singoli artisti, intellettuali e commercianti che non si arrendono a chi si oppone alla rinascita della foce. Presto definiremo gli aspetti organizzativi e attiveremo il fondo cassa donazioni raccolte". Per le info e adesioni maydeas@hotmail.com

Nei giorni scorsi l'assessore di Verbania Nicolò Scalfi aveva commentato l'episodio. “C'è chi propone di piantare un milione di alberi e chi esce la notte furtivo con un seghetto a tagliarli. Si rimane sempre basiti davanti a gesti così stupidi. Qui c' è l' aggravante del seghetto che testimonia tutta l'intenzionalità... Tutto verrà ripiantumato con l'autunno grazie alle associazioni che se ne stanno interessando”.




Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore