/ Attualità

Attualità | 25 novembre 2021, 19:30

Tensioni all'hub vaccinale di Domodossola per i lungi tempi di attesa

Covid, sono undici i pazienti positivi ricoverati nel Vco

Tensioni all'hub vaccinale di Domodossola per i lungi tempi di attesa

Tensioni e disagi giovedì mattina al centro vaccinale di via Romita a Domodossola. Molta la gente che fin dall'apertura si è messa in coda per il vaccino. Un deciso incremento rispetto alle ultime settimane. Alcune persone si sono recate alla sede della Comunità montana per poter usufruire dell'accesso diretto per la terza dose. Vista la lunga attesa, chi aspettava di poter entrare con accesso diretto ha iniziato a lamentarsi, si sono alzati anche i toni con il personale addetto all'accettazione ed è per questo che verso le 12 è intervenuta una pattuglia della Polizia di Stato.

L'Ufficio comunicazione dell'Asl Vco precisa comunque che l'accesso diretto all'hub vaccinale sia consentito solo a chi deve ricevere la prima dose dalle 8.30 alle 15.30.

“Chi vuole fare la dose booster deve prenotarsi attraverso il portale www.ilpiemontetivaccina.it, mentre da domani saranno attivate le prenotazioni anche per chi avrà superato i 5 mesi dalla seconda dose” spiegano dall'Asl.

Per quanto riguarda il personale sanitario l'Asl ha a disposizione un portale per le prenotazioni e presto chi non si sarà iscritto verrò invitato a vaccinarsi tramite un sms.

Ad oggi nei tre centri vaccinali della Provincia per le terze dosi viene inoculato il vaccino Moderna.

Intanto la situazione negli ospedali della Provincia è sotto controllo: “Abbiamo 11 ricoverati, di cui uno in terapia intensiva, mentre gli altri sono nel Reparto di Malattie Infettive - spiegano dall'Azienda Sanitaria Locale- Ogni giorno in media i nuovi contagi si attestano intorno ai 25, decisamente in salita rispetto ai giorni scorsi, ma anche molto contenuti rispetto all'autunno 2020".

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore