/ Attualità

Attualità | 05 luglio 2024, 14:38

La Croce Rossa di Verbania a supporto della popolazione di Macugnaga FOTO

I volontari impegnati sin dalle prime ore dell'emergenza con un punto di primo soccorso in municipio

La Croce Rossa di Verbania a supporto della popolazione di Macugnaga FOTO

Sono stati tra i primi a dare l'allarme, nella notte di sabato 29 giugno: i volontari della Croce Rossa erano  impegnati nell’assistenza alla Meth, e una volta resisi conto del peggiorare della situazione si sono adoperati per assistere gli atleti, i villeggianti e gli abitanti di Macugnaga: Il violentissimo nubifragio ha infatti causato nel gio di breve gravi situazioni di pericolo per le persone, oltre che danni enormi alle strutture.

"Seguendo i protocolli di Protezione Civile, e l’addestramento specifico ricevuto in Croce Rossa, i Volontari presenti hanno approntato un Punto di Primo Soccorso in Municipio e aiutato, operando in collaborazione con il personale degli altri Enti di soccorso presenti, diversi abitanti nello sfollamento dalle loro abitazioni - spiega Claudia Imperiali, presidente della Croce Rossa, comitato di Verbania - durante il nubifragio diverse attrezzature sono state travolte dall’acqua, riportando danni e perdite di materiali sia sanitari che logistici. Seguendo il principio della sussidiarietà, uno dei sette principi che sono fondamento della Croce Rossa, i volontari di diversi Comitati del Vco si sono alternati nel supporto non solo alla popolazione, ma anche di tutti gli operatori degli enti di soccorso (Vigili del Fuoco, Protezione Civile, AIB, volontari vari) che si sono adoperati fin dai primi momenti lavorando duramente per dare aiuto a chi è stato colpito dalla calamità".

"Ora resta il difficile percorso di ritorno alla normalità - prosegue la presidentessa - l’assistenza alla popolazione  è ancora oggi in corso, e lo rimarrà fino a quando sarà necessario. Tutti i nostri Volontari esprimono forte vicinanza e solidarietà verso gli abitanti e i commercianti di Macugnaga che hanno subito perdite ingenti, a volte anche di vite di lavoro e fatica. Ma siamo certi che la Comunità di Macugnaga, con l’aiuto di tutti, saprà riprendersi da tutto questo".

Miria Sanzone

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore