/ Attualità

Attualità | 01 maggio 2024, 08:10

Il Consorzio di Tutela della Razza Piemontese premiato per qualità e sostenibilità

Coalvi ha partecipato ad un concorso indetto dal Corriere della Sera per selezionare i migliori elaborati in tema di rendicontazione non finanziaria

Il Consorzio di Tutela della Razza Piemontese premiato per qualità e sostenibilità

Il Consorzio di Tutela della Razza Piemontese, più noto con il suo marchio Coalvi, ha proposto il suo primo bilancio di sostenibilità al concorso indetto dal Corriere della Sera per selezionare i migliori elaborati in tema di rendicontazione non finanziaria. La valutazione e la conseguente premiazione viene condotta dalla prestigiosa testata “Buone Notizie” del Gruppo RCS a seguito di una severa valutazione centrata su 30 linee, dieci per ognuno dei pilastri ESG individuati dall’ONU: ambiente, sociale e governance. Dalla riduzione degli sprechi al maggior coinvolgimento dei lavoratori nelle scelte aziendali; dall’attenzione all’ambiente a scelte improntate sull’etica e non solo sul profitto, nell’interesse di tutti gli stakeholder: tutto contribuisce a essere più responsabili e a garantire un futuro alle imprese, come hanno dimostrato più ricerche.

Affrontata la durissima selezione, il Coalvi, capo filiera del Sistema Qualità Nazionale “Fassone di Razza Piemontese”, ha ottenuto l’invito alla fase finale della premiazione, segno “che il bilancio di sostenibilità presentato soddisfa i criteri richiesti dall’Europa”, come ha specificato Elisabetta Soglio, giornalista responsabile di “Buone Notizie” e firma di primaria importanza del Corriere della Sera. Il Consorzio che raggruppa le aziende in cui si alleva il Fassone di Razza Piemontese SQN è dunque risultato tra le poche realtà riconosciute come sostenibili su oltre 250 candidatesi in questa terza edizione del premio.

Luca Raffale, direttore di NeXt che collabora all’iniziativa con “Buone Notizie”, ricorda che “l’impegno nel misurare i reali benefici economici, sociali e ambientali di una pianificazione strategica e riportarli su un documento di rendicontazione non finanziaria sta risultando

sempre più importante, non solo per comunicare punti di forza ma anche per evidenziare le politiche adottate e le traiettorie di miglioramento da perseguire”.

“Il riconoscimento della qualità dell’allevamento del Fassone di Razza Piemontese SQN gratifica il nostro costante impegno nel sottolineare gli aspetti di sostenibilità del lavoro dei nostri consorziati e siamo lieti che venga evidenziato da una testata così prestigiosa come Buone Notizie e RCS” commenta Guido Groppo, presidente di Coalvi.

Comunicato Stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore