ELEZIONI REGIONALI
 / Sport

Sport | 22 aprile 2024, 16:33

Prima Categoria, quasi fatta per l’Ornavassese

Il Trecate liquida il Crodo e si mantiene a meno 5. Sconfitta per il Gravellona San Pietro a Novara, in coda vittorie importanti per Varzese e Vogogna

Foto: Gianni Lipari con i suoi ragazzi: sono a un passo dalla Promozione

Foto: Gianni Lipari con i suoi ragazzi: sono a un passo dalla Promozione

Tanta fatica, ma l’Ornavassese ce l’ha fatta: Piedimulera battuto al Comunale, e adesso lo champagne è già in frigo per la sfida casalinga di domenica prossima contro la Pernatese. Gli uomini di Lipari mantengono i 5 punti di vantaggio sul Trecate, quando mancano solo due giornate al termine, dunque una vittoria vorrebbe dire Promozione.

Come prevedibile, vincere il derby con il Piedimulera non è stato affatto semplice, ma alla fine i neri portano a casa i tre punti grazie alle reti dei fratelli Zonca (prima Michele, poi Simone su rigore) e del bomber Elca, intervallate dalla doppietta del solito Audi. Accade tutto in un primo tempo davvero intenso, poi nella ripresa le squadre non riescono più a trovare la via della rete.

Il Trecate rifila un poker al malcapitato Crodo e prova a tenere in vita le poche speranze di vittoria finale. Gli antigoriani hanno provato a resistere, ma la differenza di valori in campo si è vista, e due reti per tempo condannano i ragazzi di Daoro.

Nella sfida playoff tra Union e Gravellona San Pietro, sono i novaresi a imporsi con autorità: 3-0 il risultato finale. Vista la distanza dal Trecate, ormai per gli arancioneri la sfida è arrivare davanti al Piedimulera per conquistare il quarto posto e giocarsi i playoff, privilegio che molto probabilmente non toccherà alla quinta classificata.

Continua l’ottima stagione dell’Agrano di Lopardo, che si impone in casa di un Sizzano che era ancora in lizza per i playoff, e lo scavalca in classifica. I novaresi vanno per primi in vantaggio, ma i due rigori trasformati da Perini ribaltano il risultato e fanno sorridere gli omegnesi.

Al “Brocca” è andata in scena la classica sfida tra deluse: Cannobiese e Virtus Villa hanno dato vita ad una partita divertente, vinta dai biancorossi di casa grazie alle reti di Barbieri, Fabbri ed un autogol. A segno per gli ossolani la coppia d’attacco Palfini e Pasin.

Vogogna quasi salvo, grazie ad un finale di stagione in crescendo: gli uomini di Castelnuovo non lasciano scampo al rassegnato Comignago, trafitto cinque volte con Margaroli (tripletta, uno su rigore), Moggio (rigore) e Bormolini. Per i verdi la salvezza è ormai conquistata, ma il direttore sportivo Fabrizio Francina è ancora cauto: “Non c’è ancora la matematica, se il Crodo vince le ultime due potremmo ancora rischiare. Oggi è stata una partita a senso unico, abbiamo chiuso in vantaggio il primo tempo pur giocando sotto ritmo, poi nella ripresa abbiamo spinto di più e sono arrivati cinque gol, e potevamo farne altrettanti. Da sottolineare il bel gesto di Simone Margaroli, un ragazzo che vive per il gol, che ha lasciato battere un rigore a Mattia Moggio, che ci teneva particolarmente a segnare oggi per ricordare la scomparsa di Roberto Fantone, a cui era particolarmente legato”.


Bilancio di questa stagione e programmi per il futuro? “Questo campionato per noi è stato pesantemente condizionato dagli infortuni, e a un certo punto ce la siamo vista brutta. Adesso chequasi tuttihanno recuperato, i risultati si vedono, anche grazie alla preparazione di Castelnuovo, che ci ha fatti arrivare in forma a fine stagione. Per il prossimo anno il mister è già confermato, e insieme vedremo come muoverci per non rivivere le difficoltà di questa stagione”.

Quasi salva anche la Varzese, che supera all’inglese un Bagnella ormai scarico e si porta a +11 sul Crodo, la speranza di evitare i playout è ora molto concreta. Per gli uomini del presidente Spertino doppietta di Antongioli.

Tuttii risultati:

Cannobiese - Virtus Villadossola 3 - 2;  Sizzano - Agrano 1 - 2;  Varzese - Bagnella 2 - 0;  Vogogna - Comignago 5 - 1;  Trecate - Crodo 4 - 0;  Union Novara - Gravellona San Pietro 3 - 0;  Ornavassese - Piedimulera 3 - 2;  Pernatese - Carpignano 0 - 1

Classifica:

Ornavassese 61 - Trecate 56 - Union Novara 51 - Gravellona San Pietro,Piedimulera 45 - Agrano 41 - Carpignano, Sizzano 40 -Virtus Villa, Cannobiese 38 - Vogogna 37 - Bagnella 36 -Varzese35 - Crodo 24 - Pernatese 20 - Comignago15

 

Marco Barbetta

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore