ELEZIONI REGIONALI
 / Attualità

Attualità | 06 aprile 2024, 12:10

Quattro tablet donati da Avis alla Pediatria dell'ospedale Castelli

I dispositivi sono stati acquistati grazie al ricavato della vendita del libro "Da me a te"

Quattro tablet donati da Avis alla Pediatria dell'ospedale Castelli

Quattro tablet donati, questa mattina, al reparto di Pediatria dell’ospedale Castelli di Verbania dalle primarie delle suore Rosminiane e della Cleonice Tommassetti, acquistati con parte del ricavato del libro “Da me a te”, edito da Avis Verbania a ridosso di Natale.

La tiratura iniziale, 200 copie, è quadruplicata: 295 le copie finora vendute, altre 100 già prenotate dai Volontari Carabinieri. “Serviranno – spiega Simona Sassi, presidente di Avis Verbania – ai bimbi meno fortunati costretti a lunghe degenze ospedaliere con il rischio di perdere l’anno”.

Un successo editoriale che, aggiunge Sassi, “non sarebbe stato possibile senza il sostegno dell’Ufficio scolastico provinciale, dell’Arma e dei Volontari Carabinieri, di Up Side Down di don Angelo Nigro”. “A breve – anticipa Giovanni Avolo (Volontari Carabinieri) – presenteremo l’altro progetto al quale è destinato parte dei proventi del libro”.

A prendere in consegna i tablet dagli alunni delle due scuole primarie c’era la dottoressa Antonella Tedesco. Compiacimento, a nome dell’amministrazione comunale, ha espresso l’assessore Giorgio Comoli, con delega alle associazioni.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore