/ Attualità

Attualità | 31 marzo 2024, 08:02

Allerta ai massimi livelli per il pericolo valanghe

Il bollettino emesso da Arpa Piemonte è di Grado 4 Forte

Allerta ai massimi livelli per il pericolo valanghe

L'abbondante neve fresca così come gli accumuli di neve ventata spesso grandi diventeranno progressivamente sempre più instabili. In qualunque momento sono previste numerose valanghe asciutte e bagnate, che possono raggiungere dimensioni pericolosamente grandi.

Molta neve fresca al di sopra dei 2200 m circa. Ciò soprattutto verso sera.
Le valanghe possono distaccarsi molto facilmente e raggiungere dimensioni pericolosamente grandi. Nelle regioni più colpite dalle precipitazioni, gli edifici esposti e i tratti esposti delle vie di comunicazione saranno a livello isolato in pericolo.
Al di sotto dei 2200 m circa sono possibili valanghe umide e bagnate. Specialmente nelle regioni più colpite dalle precipitazioni le valanghe umide possono coinvolgere gli strati più profondi.
Per le escursioni con gli sci o le racchette da neve, così come le discese fuori pista, le condizioni sono molto pericolose.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore