/ Attualità

Attualità | 22 marzo 2024, 08:45

Dalla Camera di Commercio 40mila euro di contributi per eventi sportivi e culturali

Le domande dal 2 aprile

Dalla Camera di Commercio 40mila euro di contributi per eventi sportivi e culturali

Promuovere il territorio sostenendo la diffusione di eventi dall’anima green: questo l’obiettivo del bando promosso dalla Camera di Commercio Monte Rosa Laghi Alto Piemonte.La misura, con una dotazione complessiva di 40mila euro, finanza in particolare il conseguimento o il rinnovo della certificazione ambientale ISO 20121 per eventi sportivi e culturali che abbiano un richiamo turistico per i territori dell’Alto Piemonte.

Destinatarie dell’agevolazione sono fondazioni, associazioni sportive/culturali e altre istituzioni di carattere privato che non svolgono in via esclusiva o prevalente attività d’impresa e con sede legale e/o unità locale nelle province di Biella, Novara, Verbano Cusio Ossola e Vercelli. Gli eventi organizzati dai soggetti beneficiari dovranno soddisfare tre requisiti principali: contare su partenariati con imprese, operatori economici ed enti del territorio; dimostrare una comprovata presenza sui media e avere un numero di almeno tre edizioni pregresse, oltre ad una in programma tra il 2 aprile e il 31 dicembre 2024.

«Prosegue l’impegno concreto dell’Ente camerale a supporto dello sviluppo turistico del territorio e della sostenibilità ambientale» commenta Fabio Ravanelli, presidente della Camera di Commercio Monte Rosa Laghi Alto Piemonte. «Consumatori e turisti sono infatti sempre più sensibili all’impatto ecologico di beni, servizi ed eventi: con questa misura intendiamo sostenere le manifestazioni sportive e culturali del territorio nel percorso verso la certificazione ambientale, un obiettivo che molte organizzazioni non riuscirebbero a raggiungere con le proprie forze, ma decisivo per far sì che l’Alto Piemonte possa distinguersi con un’offerta turistica sostenibile, sempre più richiesta e apprezzata anche a livello internazionale».

Le agevolazioni del bando consistono in contributi a fondo perduto che andranno a coprire le spese per consulenza, pre-audit e audit fino a un massimo di 8.500 euro nei casi di prima certificazione, mentre in caso di rinnovo l’importo massimo del voucher sarà di 1.500 euro a copertura delle spese di audit.

Il periodo in cui le spese possono essere sostenute va dal momento di presentazione della domanda fino a 60 giorni dalla data di conclusione dell’evento e comunque non oltre il 28 febbraio 2025: entro la data di invio della rendicontazione, inoltre, il soggetto beneficiario dovrà aver conseguito la certificazione ISO 20121, senza la quale il voucher non potrà essere erogato. Le richieste di contributo devono essere trasmesse esclusivamente tramite PEC all’indirizzo promozione@pec.pno.camcom.it a partire da martedì 2 aprile 2024 e fino a venerdì 31 maggio 2024 utilizzando la modulistica disponibile, unitamente al bando, sul sito www.pno.camcom.it.

Le domande valutate ammissibili saranno accolte in ordine cronologico di presentazione. Maggiori informazioni sull’iniziativa possono essere richieste al Servizio Promozione della Camera di Commercio (promozione@pno.camcom.it – telefono 0323.912.834-856-803).

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore