/ Attualità

Attualità | 20 febbraio 2024, 16:30

La città di Omegna festeggia i 103 anni di Ettore Lipani

Il cittadino omegnese, originario di Caltanissetta, ha alle spalle una vita affascinante e avventurosa

La città di Omegna festeggia i 103 anni di Ettore Lipani

In questi giorni sono stati festeggiati i 103 anni di Ettore Lipani, classe 1921, nato a Caltanissetta il 12 febbraio e da vari decenni residente a Omegna.

Ettore Lipari ha una storia affascinante e avventurosa al tempo stesso; ferito durante la Seconda guerra mondiale, venne curato a Pietra Ligure e trascorse un certo periodo di convalescenza a Stresa, dove si trovava un ospedale militare riservato ai reduci di guerra. Si laurea a Torino per poi insegnare all’alberghiero di Stresa e successivamente alle scuole medie di Armeno e Omegna e alle Commerciali, sempre di Omegna.

Ma la sua vita e le sue molteplici passioni lo hanno portato a raggiungere importati traguardi, nonché conquistare e prestigiosi riconoscimenti ufficiali. Medaglia d’oro come “Gentiluomo del mare” per aver salvato alcune persone quando era in Marina; titolare di ben 3 brevetti regolarmente registrati per altrettante invenzioni e intuizioni e vincitore del Premio Matisse per la Letteratura, con il suo libro “Trilogia d’amore”.

Domenica 18 febbraio, la moglie Ernestina Pascal, amici, parenti e il sindaco Daniele Berio hanno ripercorso le tappe più significative della sua vita e formulato i più sinceri e affettuosi auguri per i suoi leggendari 103 anni.

Daniele Piovera

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore