/ Cronaca

Cronaca | 10 febbraio 2024, 14:00

Assalto al treno, ucciso il sequestratore

E' successo nel Canton Vaud, in Svizzera, sulla linea Yverdon - Sainte-Croix. Quando l'uomo ha reagito con un'ascia è stato colpito dalla polizia

Assalto al treno, ucciso il sequestratore

Sequestra un treno con 15 viaggiatori a bordo: ucciso dalla polizia. E’ successo l’altra sera in Svizzera su un treno regionale nel canton Vaud. Un 32enne iraniano,   richiedente asilo, arrivato in Svizzera nel 2022,  aveva minacciato con un'ascia e un coltello 12 viaggiatori e il macchinista su un convoglio della linea Yverdon - Sainte-Croix e costretto il macchinista a fermarsi alla stazione di Essert-sous-Champvent.

Immediato l’intervento di 60 agenti, supportati da tiratori scelti della polizia ginevrina. La trattative con il sequestratore sono durate per quasi quattro ore ma non hanno dato esisto. Alle 22.45 è scattata l'operazione e quando il rapitore ha reagito brandendo l'ascia è stato colpito mortalmente.

Sembra escluso un movente terroristico.

redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore