/ Attualità

Attualità | 28 dicembre 2023, 12:00

Alla Tor.Met una pista di atletica intitolata ad Andrea Marchetto

Stefano Romanò, titolare dell'azienda, ha mantenuto la promessa fatta al ragazzo, scomparso a 28 anni per un incidente in montagna

Alla Tor.Met una pista di atletica intitolata ad Andrea Marchetto

Prima di Natale, con una cerimonia molto sentita e toccante, è stata inaugurata presso la Tor.Met di Casale Corte Cerro la pista d'atletica intitolata ad Andrea Marchetto, il giovane cusiano morto a 28 anni in montagna in Val Grande, precipitato in un dirupo durante un'escursione con gli amici.

Il titolare dell'azienda, Stefano Romanò, è stato di parola: “Quando saremo nel nuovo stabilimento (inaugurato qualche mese fa, ndr) avrai una pista per correre”, aveva detto ad Andrea. E il progetto ora è diventato realtà: un anello intorno allo stabilimento dove i dipendenti potranno correre, utilizzando poi docce e spogliatoi. All'inaugurazione c'erano i famigliari, gli amici e le tante persone che ancora oggi portano Andrea nel cuore.

Daniele Piovera

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore