/ Scuola

Scuola | 28 novembre 2023, 19:00

Votata la migliore divisa disegnata per la Paffoni dalle studentesse omegnesi

Le allieve del Dalla Chiesa Spinelli hanno creato delle maglie per la squadra di basket: la vincitrice verrà indossata dai giocatori nel prossimo match

Votata la migliore divisa disegnata per la Paffoni dalle studentesse omegnesi

Più di mille voti sui social anche nel ballottaggio e, al termine della partita, con una iniziativa in stile brigata di Masterchef, l'annuncio della maglia più votata disegnata dalle studentesse del Dalla Chiesa Spinelli di Omegna per la Paffoni. Ha vinto una divisa aggressiva, con il rosso ed il verde acqua, con gli artigli sul petto e con un look giovanile ed accattivante: per la divisa un vero e proprio plebiscito. 

Sarà indossata dalla Paffoni nel match casalingo del prossimo 23 dicembre contro Piombino. “È stata un'esperienza formativa e dobbiamo ringraziare la Paffoni e la Akb che ci danno questa opportunità. È la terza edizione di questo concorso - ha spiegato la docente Maria Luisa Tondi - e devo dire che l'entusiasmo e la passione che le ragazze ci mettono sono davvero travolgenti. Tutti i lavori sono meritevoli e frutto del lavoro e dell'ingegno delle ragazze, che hanno anche lavorato in gruppo.” 

“Bello poi che dietro a questo progetto ci sia la finalità benefica, - ha continuato la professoressa - visto che con il ricavato degli sponsor si andranno ad acquistare più di mille regali di Natale per famiglie poco fortunate del territorio e non solo: è un messaggio importante, che vi assicuro arriva al cuore anche delle ragazze che disegnano le maglie".

Sono tanti gli sponsor che hanno sposato il progetto: accanto ovviamente a Paffoni, i due principali sono Ingenn e Steam. Poi tutti gli altri: Metallurgica Motta, Avo, Cerini e Nodari, Vergomma, Canottieri, Foma, Gls, Erreemme, Zenoni, San Bernardo, Vinavil, Termoidraulica Provenzano e Banca Generali Private. Grazie a loro, saranno felici bambini e ragazzi seguiti dal Ciss del Cusio, Ciss dell'Ossola, Ciss del Verbano, Caritas di Baveno, Caritas di Ghiffa, Caritas di Romagnano, Casa Irene, Caias di Castelletto e Casa Archè.

Daniele Piovera

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore