ELEZIONI REGIONALI
 / Attualità

Attualità | 15 settembre 2023, 09:22

Tragedia Funivia: Csm, "La Gip Banci compì un atto generoso"

Donatelle Banci Buonamici

Donatelle Banci Buonamici

Donatella Banci Buonamici, ex presidente dell’Ufficio gip del Tribunale di Verbania all'epoca della tragedia della funivia del Mottarone, "compi' un atto di generosa disponibilità a farsi carico di un procedimento particolarmente delicato e complesso". Lo scrive la sezione disciplinare del Csm nelle motivazioni al provvedimento con cui a giugno ha assolto la magistrata per essersi autoassegnata il fascicolo. 

La procura generale della Cassazione, allora guidata da Giovanni Salvi, le aveva contestato la violazione dei doveri di correttezza e diligenza per aver “violato i criteri fissati nelle tabelle”. Nella decisione viene spiegato che il comportamento di Banci Buonamici, difesa dall'avvocato Davide Steccanella, rispose "chiaramente a esigenze di buon funzionamento dell'ufficio giudiziario" e l'autoassegnazione "non poteva certamente, benche' non regolare, essere percepita come condotta pregiudizievole dell'immagine del magistrato ne' del rapporto interno tra i magistrati dell'ufficio risultando in questa specifica prospettiva, a fronte delle difficolta' complessive dell'ufficio, un atto di generosa disponibilita'".

ECV

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore