/ Attualità

Attualità | 25 maggio 2023, 12:05

Maltempo: in tutto il Piemonte allerta arancione fino a domani pomeriggio

Prosegue il tempo instabile. Nelle ultime 12 ore registrati una media di 30-40 mm sul Torinese

Maltempo: in tutto il Piemonte allerta arancione fino a domani pomeriggio

In tutto il Piemonte e nel Torinese non si ferma l'allerta meteo. Come conferma Arpa, il tempo sarà instabile con allerta arancione per rischio idrogeologico fino a domani pomeriggio. 

Le previsioni delle prossime ore 

Nelle prossime ore il minimo si allontanerà verso sudovest attraversando la Francia e posizionandosi sul Golfo di Biscaglia a fine giornata, favorendo un graduale miglioramento delle condizioni sulla regione. Fino alle ore centrali sono attese precipitazioni localmente moderate sulla fascia montana e pedemontana alpina e sulle pianure adiacenti, più diffuse e persistenti sul settore nordoccidentale; piogge a carattere più sparso o del tutto assenti su Astigiano e Alessandrino. Nel corso del pomeriggio progressiva attenuazione dei fenomeni sul settore nordoccidentale; aumento dell’instabilità con precipitazioni più diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, sul settore meridionale della regione e sulle pianure centrali, in generale esaurimento in serata. Attesi incrementi dei livelli dei corsi d’acqua che si manterranno comunque al di sotto dei livelli di guardia, seguiti da una generale diminuzione in serata. Sul Po è previsto un incremento del livello idrometrico, che nel tratto compreso tra Carignano  e Crescentino potrà raggiungere valori di piena ordinaria. Precipitazioni sparse attese potranno determinare condizioni di instabilità dei versanti con probabilità di inneschi isolati di frane superficiali.

Le precipitazioni di ieri 

La bomba d'acqua che ieri si è abbattuta su Torino e dintorni è stata conseguenza dei fenomeni che fino al tardo pomeriggio si sono diffusi sul settore occidentale e settentrionale della regione, con locali grandinate e raffiche di vento. Dalla sera le precipitazioni hanno assunto carattere più continuo, diffuse nelle vallate alpine fino ai primi tratti di pianura adiacenti, più persistenti tra Valchiusella, Valle Orco e Valli di Lanzo.  

Stando ai dati di Arpa i massimi orari registrati sono stati a: Santena (TO) con 61,3 mm (64,5mm in 3 ore) alle 18:50 locali, a Vercelli con 36,2 mm (39,4 mm in 3 ore) alle 19:00 locali, a Corio (TO) con 35,2 mm (48,6 mm ) alle 02:00 ora locale stanotte ed a Asti con 30,2 mm (50,4 mm) alle 23:20. Nelle ultime 12 ore sono stati registrati mediamente di 30-40 mm sul Torinese, 20-30 su Verbano, Biellese, altrove quantitativi inferiori. I massimi in 12 ore sono stati registrati a Corio (TO) con 70,0 mm, ad Avigliana (TO) con 59,6 mm, a Venaria (TO) con 52,9 mm, a Varisella con 52,2 mm. Mentre il reticolo primario che si è mantenuto stazionario o in lieve aumento, le precipitazioni registrate hanno determinato l’innalzamento dei livelli idrometrici del reticolo secondario nelle zone occidentali e nelle pianure di Torinese e Vercellese.  

Per aggiornamenti da Arpa:  https://www.arpa.piemonte.it/news/tempo-marcatamente-instabile-fino-a-domani-pomeriggio-allerta-arancione-per-rischio-idrogeologico-aggiornamento-delle-ore-9

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore