/ Attualità

Attualità | 25 maggio 2023, 19:30

Ex parlamentari ed ex consiglieri regionali del territorio chiedono a gran voce un unico ospedale

Buzio e Motetta: "La follia di qualcuno in campagna elettorale perenne ha mandato in fumo quanto era stato deciso dalla maggioranza dei sindaci"

Ex parlamentari ed ex consiglieri regionali del territorio chiedono a gran voce un unico ospedale

Ci sono ex sindaci, parlamentari, consiglieri regionali. Sono una ventina e presto se ne aggiungeranno altri: chiedono a gran voce alla Regione di non procedere con la ristrutturazione dei due ospedali esistenti, ma di realizzarne uno nuovo in posizione baricentrica.

"Il nostro è un appello- hanno sottolineato in conferenza stampa l’ex parlamentare Gianni Motetta e l’ex sindaco di Omegna Alberto Buzio- perché è giusto che chi ha contribuito a scrivere pagine importanti della storia politica di questo territorio venga ascoltato".

"Quello che diciamo e’ da anni che lo dicono medici e tecnici, perché non ci vuole una scienza a capire che l’ospedale nuovo e’ la sola soluzione che possa dare dignità ai cittadini di questa Provincia in termini di sanità pubblica. Invece la follia di qualcuno in campagna elettorale perenne ha mandato in fumo quanto era stato deciso dalla maggioranza dei sindaci: chiediamo che si torni a quella soluzione, la più logica, sostenibile e giusta. Tanto più che avere una struttura di eccellenza nel Vco consentirebbe anche di attirare pazienti dalla vicina Svizzera, dove la sanità ha costi proibitivi" concludono Motetta e Buzio.

Daniele Piovera

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore