/ Attualità

Attualità | 08 dicembre 2022, 08:00

Le previsioni meteo per il Ponte dell'Immacolata

Oggi giornata col sole ma in serata peggiora con possibili anche nevicate, poi torna il beltempo

Le previsioni meteo per il Ponte dell'Immacolata

Bel tempo per l’Immacolata ma è in arrivo un peggioramento venerdì, poi  tornerà a tratti il sole, nel weekend. “Un minimo barico, in movimento dall'Atlantico verso le coste del Portogallo, entrerà in fase con il vortice depressionario presente sull'Europa settentrionale e flussi umidi meridionali – si legge nell’ultimo bollettino meteo di Arpa Piemonte - saranno convogliati sulla nostra regione, causando un aumento della nuvolosità e, dalla sera e fino al mattino di venerdì, precipitazioni diffuse con deboli nevicate fino a bassa quota tra Cuneese, Astigiano e Alessandrino. Un miglioramento del tempo è atteso dal pomeriggio di venerdì, con nubi irregolari alternate a schiarite che caratterizzeranno anche la giornata di sabato”.

GIOVEDI’ 8 DICEMBRE 2022

Nuvolosità: al mattino cielo poco nuvoloso con foschie o locali nebbie in pianura e su zone appenniniche; nel pomeriggio generale aumento della nuvolosità fino a condizioni di cielo molto nuvoloso in serata.                                                       Precipitazioni: nel pomeriggio deboli sparse sulle Alpi sudoccidentali in intensificazione e estensione a tutta la regione in serata. Quota neve in repentino calo in serata sui 300 m a sud del Po e sui 400-500 m a nord del Po. Zero termico: in progressivo calo fino ai 900-1200 m con valori inferiori intorno a 500-700 m sul basso Cuneese e superiori intorno ai 1500 m sull'Appennino. Venti: moderati o forti occidentali sulle Alpi, in rotazione da sudovest e intensificazione già in mattinata, e deboli o localmente moderati meridionali sull'Appennino; deboli da nordest altrove

 

VENERDI’ 9 DICEMBRE 2022

Nuvolosità: cielo inizialmente molto nuvoloso con copertura in graduale attenuazione nel corso della giornata.                                                       Precipitazioni: deboli o moderate diffuse al primo mattino in graduale attenuazione e successivo esaurimento nel pomeriggio. Quota neve sui 200 m su Cuneese, Astigiano e Alessandrino e sui 300-400 m a nord del Po al primo mattino, in successivo rapido aumento. Zero termico: in deciso aumento sui 1800-1900 m a nord e 2100-2200 m a sud. Venti: forti da sudovest sulle Alpi in attenuazione nel pomeriggio e deboli o localmente moderati meridionali sull'Appennino; deboli prevalentemente occidentali altrove

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore