/ Cultura e spettacoli

Cultura e spettacoli | 06 agosto 2022, 08:20

Musica in Quota, domenica l'atteso live dei Pentagrami all'alpe Coipo

Il festival si trasferisce in uno degli alpeggi più amati dell'Ossola

Musica in Quota, domenica l'atteso live dei Pentagrami all'alpe Coipo

Dopo il successo della tappa in alta Valle Antrona Musica in Quota, in attesa della doppietta ferragostana (il 14 agosto all'Alpe Crampiolo e il 17 agosto al Rifugio Città di Busto in Valle Formazza), si trasferisce in uno degli alpeggi più amati dell'Ossola, Coipo, domenica 7 agosto, per l'esibizione dei Pentagrami, band ossolana amatissima e già più volte protagonista sui palcoscenici open air di Musica in Quota.

Mauro Olzeri, autore, voce, chitarra acustica, armonica – Cristian Porcu, tastiere, voce – Fabio Mellerio, basso, voce – Paolo J.B. Beltrametti, batteria e percussioni sono gli storici membri della band poprock di Domodossola, che propone uno spettacolo coinvolgente con i grandi successi della musica italiana quali De Andrè, Battiato, PFM, Dalla, De Gregori, Vasco. Alcuni brani originali scritti da Mauro Olzeri e suonati dalla band, come Tutto in un momento, L’impresa storica, Johnny, mio fratello, sono stati tradotti oltreoceano e hanno raggiunto ottimi riscontri nazionali e internazionali. Recentemente hanno partecipato a “Sanremo New Talent” e vinto la prima fase in categoria Senior.

DATI TECNICI. Ritrovo: ore 9.00, parcheggio della frazione Altoggio (Montecrestese. Itinerario: Altoggio – Cappella dei Genovesi – Oratorio di San Luca – Alpe Coipo. Dislivello: 660 metri (difficoltà: E). Tempo di percorrenza: 2h. Guida: Fabio Bianchi 349 6750858 ossolatrek@gmail.com – Associazione AccompagNatur Pranzo al sacco. In alternativa è possibile usufruire dei servizi di ristoro a cura della Pro Loco di Montecrestese. Per info e prenotazioni (fortemente consigliate) 340 1404438.

Lasciata l’auto nel parcheggio della frazione Altoggio si imbocca un sentiero che sale a gradoni tra le case in pietra e in poco tempo le supera uscendo nei prati sovrastanti l’abitato. Dopo 10 minuti il sentiero si immette sulla strada asfaltata che porta a Coipo e in Valle Isorno: da questo punto si segue la strada asfaltata in salita (tralasciando la stradina sterrata che si stacca subito sulla sinistra). Dopo circa 400 metri, la strada compie un primo ampio tornante dove troverete l’indicazione di divieto di transito (da qui in poi l’accesso in auto è consentito ai soli proprietari di terreni e baite). Si continua sulla strada e, in breve, al successivo tornante un sentiero segnalato si stacca sulla sinistra: lo si prende e lo si percorre fino ai pianori dell’Alpe Coipo. L’itinerario, il n. A4 del CAI (segnavia bianco-rosso), alterna tratti su asfalto a tratti su sentiero, lungo la vecchia Via Crucis che da Altoggio portava all’Oratorio della Madonna di San Luca, bell’edificio in splendida posizione panoramica che si incontra dopo circa un’ora dalla partenza. Dalla chiesa, con ulteriori 45 minuti / un’ora di cammino, sempre lungo la strada e tagliando lungo il sentiero segnalato ove possibile, si arriva agli ampi prati aperti dell’Alpe Coipo.

Ad Altoggio, località di partenza dell'escursione, la guida Fabio Bianchi spiegherà il percorso da seguire e fornirà tutte le informazioni necessarie e le cautele per affrontare correttamente l’escursione in autonomia. La guida sarà presente anche durante il concerto e illustrerà le peculiarità storiche e ambientali del settimo palcoscenico naturale di Musica in Quota 2022.

In caso di maltempo escursione e concerto saranno annullati.

L'Associazione Musica in Quota cura da sempre l’organizzazione del festival. A sostenere Musica in Quota sono numerosi partner e sponsor, ma anche gli spettatori, che associandosi al costo di 10€ (25€ con un gadget Montura – ultimissimi disponibili), contribuiscono ogni anno a sostenere le attività culturali dell’Associazione.

Canali ufficiali Musica in Quota: www.musicainquota.it, www.facebook.com/musicainquota e www.instagram.com/musicainquota/

(Foto del concerto in Valle Antrona di Marco Benedetto Cerini).

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore