/ Cronaca

Cronaca | 04 agosto 2022, 17:47

Furto in una casa di Verbania, ai domiciliari due donne residenti a Vercelli

Nell'ottobre scorso, le due donne, già gravate da diversi precedenti penali e di polizia per reati contro il patrimonio, erano partite dal vercellese a bordo della propria autovettura alla volta del Vco dove avevano commesso un furto

Furto in una casa di Verbania, ai domiciliari due donne residenti a Vercelli

Mercoledì, la Squadra Mobile di Verbania, coadiuvata dall'omologo Ufficio della Questura di Vercelli e dai Militari della Stazione Carabinieri di Livorno Ferraris, ha dato esecuzione all'Ordinanza di Custodia Cautelare degli arresti domiciliari emessa dal GIP presso il Tribunale di Verbania nei confronti di due giovani donne residenti in Provincia di Vercelli.

Nell'ottobre scorso, le due donne, già gravate da diversi precedenti penali e di polizia per reati contro il patrimonio, erano partite dal vercellese a bordo della propria autovettura alla volta del Vco con l'intento di realizzare il loro proposito criminoso e svaligiare un'abitazione.

Le stesse, avevano allora perpetrato un furto in un'abitazione in pieno centro cittadino a Verbania, introducendosi in una casa di Via Ruga, forzando la serratura della porta di ingresso ed asportando diversi monili in oro e gioielli.

Le indagini, immediatamente avviate dalla Squadra Mobile, attraverso l'assunzione di informazioni e la visione delle immagini delle telecamere di video sorveglianza, avevano permesso di identificare le due donne autrici del reato.

Sulla base degli elementi di prova raccolti la Procura della Repubblica di Verbania richiedeva ed otteneva l'emissione di idonea misura cautelare. Le giovani donne venivano rintracciate nella Provincia di Vercelli ed, in esecuzione del Provvedimento, venivano poste agli arresti domiciliari presso la loro residenza.

 

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore