/ Eventi e Tempo libero

Eventi e Tempo libero | 18 giugno 2022, 17:40

A spasso tra i paesaggi terrazzati del Parco Val Grande

Cinque escursioni gratuite tra Ossola e Verbano dal 19 giugno al 23 ottobre

A spasso tra i paesaggi terrazzati del Parco Val Grande

5 interessanti gite escursionistiche tra i terrazzamenti del Parco della Val grande. Sono quelle organizzate dall'Ente nell'ambito del progetto Interreg Interraced e in calendario dal 19 giugno al 23 ottobre 2022. Le escursioni saranno gratuite e accompagnate da due guide ufficiali del Parco.

Il primo appuntamento dal titolo “Vivere in salita”è domenica 19 giugno e si svilupperà sull'anello Intragna, Cambiesso, Steppio. Il percorso partirà da Intragna a Cambiesso e, da qui, nella valle del torrente Nivia dove erano localizzati gli alpeggi stagionali di Intragna, raggiungendo tra boschi con resti di antichi terrazzamenti l'alpe Steppio. Prosegue quindi lungo la dorsale che scende dalla zona del Pian Cavallone e del Monte Todano.

Le altre gite in programma: 'Colloro e l’anello di Capraga' a Premosello il 17 luglio; 'Il giro dei corti di Calpera: terrazzi da sfalcio' ad Aurano il 21 agosto; 'Terrazzamenti coltivati a vite' a Trontano il 18 settembre; 'I terrazzamenti del bosco del Gaggio e di Ungiasca' a Cossogno il 23 ottobre.

Itinerari e dettagli saranno pubblicati sul www.parcovalgrande.it , nella sezione “il parco propone”.

Interraced -spiegano dal Parco Val Grande- è un progetto di cooperazione, Interreg V-A Italia-Svizzera, focalizzato sul paesaggio terrazzato, tipico del territorio transfrontaliero. I terrazzamenti, realizzati con muri a secco di contenimento, negli ultimi decenni hanno vissuto abbandono e scarsa manutenzione e questo ha determinato oltre l’aumento di rischio idrogeologico anche la perdita di identità storico-culturale. Il focus di Interraced sta proprio nella definizione di attività capaci di restituire “vita” a questi territori marginali, dove le sole attività agricole e rurali non sono più sufficienti alla sopravvivenza. L’obbiettivo è quello di promuovere e rendere fruibili anche in chiave turistica le molteplici potenzialità del territorio terrazzato transfrontaliero con la proposta di trekking ed escursioni, oltre che di percorsi didattici per le scuole”.

Interraced coinvolge 9 partner (7 italiani e 2 svizzeri); tra questi un capofila per nazione e precisamente l’Ente per la Gestione del Parco Regionale di Montevecchia e della Valle del Curone in provincia di Lecco come capofila italiano e il Polo Poschiavo, nel Cantone Grigioni, quale capofila svizzero. Gli altri partner sono: Ente di gestione delle aree protette dell’Ossola e il Parco Nazionale Val Grande nel Verbano Cusio Ossola, il Consorzio forestale Lario Intelvese (CO), Il Parco Monte Barro (LC), la Fondazione Fojanini di Studi Superiori Azienda Agricola (SO), il Cervim (Centro di Ricerca, Studi, Salvaguardia, Coordinamento e Valorizzazione per la Viticoltura Montana) di Aymavilles (AO) e la Fondazione Paesaggio Mont Grand, Soazza (Cantone Grigioni).

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore