/ Viabilità e trasporti

Che tempo fa

Cerca nel web

Viabilità e trasporti | 28 aprile 2021, 15:04

Primo giorno di lavori alla galleria di Omegna. Cirio: "Il 25 aprile 2022 sarò qui per l'inaugurazione" FOTO

Da valutare se mantenere il senso unico di marcia da nord a sud in base alla riapertura del viadotto di collegamento con Ramate

Primo giorno di lavori alla galleria di Omegna. Cirio: "Il 25 aprile 2022 sarò qui per l'inaugurazione" FOTO

Cronoprogramma rispettato. Sono iniziati oggi i lavori per la messa in sicurezza della galleria di Omegna, chiusa da ormai tre anni. Un importo notevole, di 6 milioni e 300mila euro in carico ad Anas.

"I lavori- ha spiegato il responsabile Anas Piemonte e Valle d'Aosta Angelo Gemelli- verteranno sul rifacimento di tutta l'impiantistica: impianto elettrico, impianto di illuminazione, impianto di aerazione ed antincendio, segnaletica e guardrail".

La data della riapertura c'è già: il 25 aprile 2022.

"Verrò volentieri qui il prossimo 25 aprile- così il presidente della Regione Cirio- a festeggiare la Liberazione in un territorio che nella Resistenza ha avuto un ruolo determinante e per la riapertura, a senso unico, della galleria di Omegna. Sono soddisfatto che le promesse fatte ad oggi siano state mantenute: è la prova che le istituzioni quando lavorano in sinergia ottengono i risultati. Grazie ad Anas, alla Provincia ed al comune di Omegna" ha chiosato Cirio.

In linea teorica il senso di marcia  scelto è da nord a sud, da Verta a Borca. Ma l'indicazione data dal comune potrebbe anche cambiare se, parallelamente, non fosse aperto il viadotto di collegamento con Ramate, anch'esso chiuso dopo l'alluvione di ottobre.

"Non siamo ancora in grado, per questo intervento- ha precisato lo stesso Gemelli- di dare una tempistica: siamo ancora in fase progettuale. Come già detto, abbiamo registrato una situazione particolarmente critica su tutte le pile del viadotto, per effetto dello scalzamento causato dall'erosione generata dall'acqua del fiume. In particolare una pula risultata ruotata ed inclinata. Quando avremo progetto definitivo, con relativi costi e tempistica, capiremo se questo intervento possa essere fatto in contemporanea con quello alla galleria o dopo" ha concluso Gemelli.

"Noi abbiamo dato una indicazione del senso da nord a sud- ha aggiunto il sindaco di Omegna Marchioni- ma nel caso di chiusura del viadotto potremmo anche rivedere la decisione. Siamo comunque molto soddisfatti di questo risultato, perchè la riapertura della galleria, seppur parziale, dal 25 aprile 2022 è fondamentale per Omegna e per tutto il Cusio".

Daniele Piovera

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore