/ Cronaca

Che tempo fa

Cerca nel web

Cronaca | 18 aprile 2021, 08:51

Iselle: sequestrati a una cittadina cinese 100 mila euro e 8 Rolex

Gli orologi hanno un valore complessivi di circa 160.000 Euro

Iselle: sequestrati a una cittadina cinese 100 mila euro e 8 Rolex

Le Fiamme Gialle della Tenenza di Iselle, nell’ambito di un servizio volto alla prevenzione e repressione delle violazioni valutarie e del traffico transfrontaliero di valuta, hanno sottoposto a controllo un SUV, in entrata stato, proveniente dalla Germania, con a bordo tre soggetti di nazionalità cinese residenti in Germania.

Il SUV era condotto dalla cittadina cinese  L.J., iniziali del cognome e del nome, che alla consueta domanda, sul possesso di valuta e merci da dichiarare, rispondeva negativamente.

La stessa denotava particolari segni di nervosismo e, ad un controllo più approfondito, venivano rinvenuti all’interno di una borsa, opportunamente nascosti tra altri oggetti personali privi di valore, un pacco contenente valuta contante per 101.850 Euro e n. 8 orologi marca Rolex.

La valuta era suddivisa in banconote da 20, 50, 100 e 200 Euro, confezionata con materiale da imballo del tipo “plastica a bolle”.

Gli 8 orologi sequestrati hanno un valore complessivi di circa 160.000 Euro, due degli stessi sono particolarmente preziosi. Uno dei due orologi ha una ghiera di diamanti ed ha un valore di circa 50.000 Euro, l’altro è in platino ed ha un valore commerciale di circa 55.000 Euro.

I tre cittadini cinesi, tutti residenti in Germania, avevano preso a noleggio il SUV e riferivano di essere in transito in Italia per recarsi a Lugano (Svizzera), senza specificarne il motivo.

Pertanto i finanzieri, unitamente ai funzionari doganali, in applicazione della normativa valutaria che stabilisce l’obbligatorietà della dichiarazione doganale per i trasferimenti di denaro contante per importi pari o superiori a 10.000 euro, ai sensi dell’art. 6, comma 1 del D.L.g.s. 195/2008, procedevano alla contestazione dell’eccedenza di valuta trasportata e al contestuale sequestro del 50% per un valore pari a Euro 45.925.

Gli orologi di pregio, sono stati sottoposti a sequestro amministrativo ex art. 295-bis del Testo Unico della Legge Doganale.

Questo importante sequestro conferma e rinnova l’impegno e lo sforzo profuso dalle Fiamme Gialle, in stretta collaborazione con l’Agenzia delle Dogane, fortemente impegnate al contrasto del traffico transfrontaliero di valuta a tutela della legalità economico finanziaria.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore