/ Scuola e formazione

Che tempo fa

Cerca nel web

Scuola e formazione | 22 marzo 2021, 16:40

“Lo stesso Tempo”, proseguono le conferenze per insegnanti ed educatori su crescita e alimentazione sana

Martedì 23 marzo incontro con la dottoressa dell'Istituto Auxologico Italiano Sabrina Cicolini

“Lo stesso Tempo”, proseguono le conferenze per insegnanti ed educatori su crescita e alimentazione sana

Proseguono le attività del progetto rivolto a insegnanti ed educatori “Lo stesso Tempo” promosso dal Comune di Gravellona Toce con un ciclo di conferenze online su crescita e sana alimentazione con gli esperti dell'Istituto Auxologico Italiano. Le conferenze, iniziate il 16 marzo, continueranno per 3 settimane.

Martedì 23 marzo la dottoressa Sabrina Cicolini presenterà "Stili di vita che influenzano la crescita". Il ciclo di conferenze si concluderà martedì 30 marzo con l’intervento della dottoressa Diana Caroli dal titolo "Alimentazione e crescita nelle diverse età della vita”.

Il progetto “Lo stesso Tempo” è sostenuto da Compagnia di San Paolo con il bando “Nuovi orizzonti ZeroSei”e offre un supporto informativo pensato per educatori e docenti impegnati nella sfida quotidiana, al fianco delle famiglie, che accompagna la crescita e lo sviluppo dei bambini e delle bambine.

La partecipazione è gratuita, on line e avrà una durata di un’ora con inizio alle ore 18. Gli operatori interessati potranno iscriversi compilando in pochi minuti il modulo Google disponibile sul link allegato e riceveranno via mail le indicazioni per partecipare alle conferenze utilizzando la piattaforma GotoMeeting.

Gli operatori interessati potranno iscriversi compilando il modulo on line disponibile sul sito https://www.lostessotempo.it riceveranno così via mail le indicazioni per partecipare alle conferenze utilizzando la piattaforma GotoMeeting. Il link al modulo è presente anche dal sito del comune di Gravellona Toce.









Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore