/ Attualità

Attualità | 08 luglio 2024, 20:20

Il ritorno di tavolini e sedie sulle aiuole del lungolago di Suna fa felici gli esercenti

E’ arrivato l’ok per estendere i dehors ma varrà solo per questa estate

Il ritorno di tavolini e sedie sulle aiuole del lungolago di Suna fa felici gli esercenti

Per aiutare il commercio locale, l’ex amministrazione Marchionini ha dato l’ok al ritorno di tavolini e sedie sulle aiuole del lungolago di Suna. L’autorizzazione in deroga, va detto, è arrivata pochi giorni prima delle urne. Un provvedimento importante per i locali pubblici che si affacciano sul lago e che, come tutti gli altri, avevano patito le chiusure forzate del periodo Covid e che, in tempi più recenti, sono stati penalizzati dalle tante giornate di pioggia.

Il permesso di estendere i dehors con una procedura semplificata è stato accolto con favore un po’ da tutti. Servirà a spingere il turismo, vera e propria “anima” del posto. Suna, si sa, è molto frequentata per aperitivi e cene all’aperto. Per verificare che vengano rispettati gli obblighi stabiliti con la recente delibera, saranno effettuati controlli – ogni locale dovrà restare nel perimetro indicato –, mentre gli stessi esercenti dovranno provvedere a proprie spese al ripristino del manto erboso calpestato.

L’ok al ritorno di tavolini e sedie sulle aiuole del lungolago sunese vale solo per questa estate. La prossima giunta, quella da poco eletta del neo sindaco Albertella, dovrà, tra le altre cose, individuare una soluzione definitiva.

Alessandro Garavaldi

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore