ELEZIONI REGIONALI
 / Cronaca

Cronaca | 16 aprile 2024, 11:50

Condannato per rapina un giovane omegnese

Dopo 4 anni dall’episodio è arrivata la sentenza, dovrà scontare 2 anni e 8 mesi

Condannato per rapina un giovane omegnese

Dovrà scontare una condanna a 2 anni e 8 mesi di reclusione il 24enne prelevato dalla sua casa di Omegna dai carabinieri della sezione operativa della Compagnia di Verbania. Dopo 4 anni dall’episodio è arrivata la sentenza per il giovane omegnese condannato per rapina. Era marzo 2020 quando una baby gang composta da sei giovanissimi, tutti residenti in provincia, aggredì e rapinò un ragazzino in via Muller a Intra, strappandogli il telefono cellulare e alcuni monili in oro.

Le indagini partirono immediatamente e dopo soli 4 giorni i carabinieri avevano già identificato tutti e sei i componenti della banda. Si trattava di 5 minorenni di età compresa tra i 15 e 17 anni. L’unico maggiorenne, e per questo l’unico giudicato come adulto dal Tribunale di Verbania, era l’allora 20enne di Omegna.  Dopo le formalità di rito il giovane è stato tradotto nel carcere di Verbania dove dovrà scontare la sua pena.

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore