/ Sport

Sport | 27 marzo 2024, 23:52

Ad Avellino la serata perfetta della Paffoni

Contro gli irpini finisce 66 a 86.

Ad Avellino la serata perfetta della Paffoni

Partenza contratta, con percentuali basse al tiro nei primi minuti. Chinellato firma il primo allungo di Avellino: sono 7 i punti dell’ex di serata con due schiacciate consecutive. In attacco Omegna e’ quasi esclusivamente Balanzoni: al 10’ comanda la Del Fes 18-12. Bortolin e Fresno a metà secondo quarto firmano il vantaggio in doppia cifra degli irpini, ma la reazione rossoverde e’ perentoria. A segno Baldassarre e Kozic dalla lunga distanza e a metà gara il punteggio e’ quasi in perfetto equilibrio: 38/37 Avellino.
Perfetto l’inizio di terzo quarto della Paffoni: Hadzic dall’arco, Picarelli in avvicinamento e Torgano da sette metri regalano il più 7 al 23’ sul 40/47.

Avellino in un amen torna a meno 2, ma Baldassarre si inventa due dardi, Kozic segna con contatto e Balanzoni concretizza un gioco da tre punti per il 50/60 Paffoni al 30’. Omegna che prosegue nel suo magic monent anche nell’ultimo quarto, con un Balanzoni extra lusso. Massimo vantaggio rossoverde con piazzato di Torgano( più 15), Vasl non molla (60-70) al 35’. Ma Baldassarre e Kosic rimettono le cose a posto e Omegna firma il suo capolavoro. Finisce con un irreale 66/86 per la Paffoni.

Daniele Piovera

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore