/ Attualità

Attualità | 27 marzo 2024, 14:40

Brezza sulla candidatura di Cristina: "Verbania trattata come merce di scambio su tavoli politici nazionali"

"Noi pensiamo ad un nuovo modo di fare politica, con entusiasmo e passione, mettendo al centro la nostra città sopra ogni cosa"

Brezza sulla candidatura di Cristina: "Verbania trattata come merce di scambio su tavoli politici nazionali"

"Questo è il brutto spettacolo che Fratelli d’Italia, Lega e Forza Italia offrono alla città, danneggiando prima di tutto i loro elettori che non meritano questo trattamento". Riccardo Brezza, candidato sindaco per il Pd a Verbania commenta la decisione del centro detsra di abbandonare in corsa la candidatura di Albertella.

"Quando diciamo che il vento deve cambiare pensiamo anche a questo. Ad un nuovo modo di fare politica, con entusiasmo e passione, mettendo al centro Verbania sopra ogni cosa. Il nostro viaggio nasce nella nostra Città, si confronta con la Città e da qui continua con ancora più forza, oltre ai giochi politici, oltre alle vecchie logiche che non fanno bene alla nostra comunità e la mettono in secondo piano" continua l'assessore uscente.

"A tutti i cittadini di Verbania assicuriamo che il tempo delle rendite è finito e ora, in campo aperto, con il sostegno di tutti, possiamo vincere le prossime elezioni. La nostra Città non appartiene alla destra o alla sinistra, la nostra Città è dei verbanesi, gli unici a dover decidere sul nostro comune destino. L’appello che rivolgo a tutte le forze politiche e civiche che hanno a cuore il futuro di Verbania è molto chiaro: uniamoci, costruiamo il nostro futuro, insieme!" conclude Riccardo Brezza.

c.s.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore