/ Attualità

Attualità | 02 marzo 2024, 19:10

Apple torna per le strade piemontesi per le nuove rilevazioni di Mappe

Dal 13 al 27 maggio ci si potrà imbattere negli addetti dell'azienda impegnati a raccogliere immagini per l'aggiornamento del software

Apple torna per le strade piemontesi per le nuove rilevazioni di Mappe

Nei prossimi giorni Apple tornerà per le strade di tutta Italia per realizzare nuove rilevazioni e riprese per aggiornare Mappe, il software di navigazione che sempre più utenti preferiscono a Google Maps. Le riprese sono fondamentali per aggiornare funzioni quali “Guardati intorno”, che mostra le immagini di vie e strade per permettere di orientarsi con maggiore facilità.

Dal 14 febbraio, dunque, centinaia di macchinari e addetti Apple si aggireranno per le strade italiane. Saranno quindi non solo numerose macchine a percorrere in lungo e in largo lo stivale per il rebuild 2024, ma anche uomini a piedi, dotati di uno speciale zaino che effettua le riprese in vicoli, piazze, parchi o qualunque luogo in cui le auto non possono circolare. Gli addetti saranno riconoscibili per la presenza di uno zaino in grado di mappare lo spazio, raccogliendo un insieme di punti e di imagini LiDAR.

Anche per il 2024, Apple assicura di essere dotato di un sistema che garantisce la privacy di tutti quei cittadini che inevitabilmente saranno ripresi. I volti, le targhe delle auto o dettagli che possano rendere riconoscibile qualcuno saranno sfocati prima della pubblicazione delle Mappe.

I rilevamenti saranno effettuati da Apple dal 14 febbraio, partendo dal sud Italia; per quanto riguarda il Piemonte, ci si potrebbe imbattere negli addetti Apple tra il 13 e il 27 maggio.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore