/ Politica

Politica | 05 dicembre 2023, 17:00

Omegna: la minoranza attacca la giunta per L'assenza del piano neve

Fratelli d'Italia e Lega criticano il sindaco Berio e l'assessore Gemelli per la mancanza di una strategia efficace contro le nevicate

Omegna: la minoranza attacca la giunta per L'assenza del piano neve

Manca il piano neve a Omegna. E la minoranza va all'attacco in maniera compatta, con un comunicato congiunto a firma di Fratelli d'Italia e Lega. "Lo abbiamo già detto e lo ribadiamo, la giunta non ha una strategia e non ha idea di come si governa una città.  Il leitmotiv di Daniele Berio, ormai lo conosciamo tutti, è "tagliare, risparmiare e tassare":  per risolvere i problemi di bilancio si riducono contributi e servizi e si aumentano imposte e sanzioni. Non conta se così si ottiene anche l'effetto di creare molteplici disagi ai cittadini. Dopo i tagli alle famiglie, alle associazioni sportive e agli eventi turistici e culturali, ecco il taglio al piano neve.Le giunte che si sono succedute negli anni, pur agendo con modalità differenti, non hanno mai fatto economia su un servizio importante come quello del disgelo e dello sgombero neve. Una realtà come la nostra, con inverni caratterizzati da basse temperature e frequenti gelate, necessita di un piano ben congegnato e collaudato. Invece il sindaco Berio e l'assessore Gemelli hanno dato precisa indicazione agli uffici di ridurre le risorse a disposizione e il numero di interventi, con il risultato che l'affidamento del servizio è andato vuoto per ben due volte. A  inizio dicembre la città non dispone ancora di un piano disgelo e neve degno di questo nome e non viene garantita l'incolumità dei cittadini in caso di nevicate o gelate intense. Ad oggi, infatti, non è stato affidato il servizio di sgombero neve, mentre il servizio di disgelo prevede solo due passaggi a settimana. Cosa faranno in caso di freddo prolungato? Berio e Gemelli chiuderanno le strade e inviteranno i cittadini a non uscire? O forse ricorreranno ai volontari per mascherare ancora una volta la loro incompetenza? Riteniamo che non si possa mettere a rischio la sicurezza degli omegnesi con il pretesto di voler risparmiare risorse. Se proprio l'obiettivo è quello di tagliare le spese, suggeriamo al sindaco e alla giunta di fare un bel regalo di Natale ai cittadini dimettendosi. Un commissario prefettizio saprebbe gestire Omegna molto meglio di questa maggioranza di pasticcioni e il comune risparmierebbe almeno le indennità degli amministratori" - concludono gli esponenti di Fdi e Lega.

Daniele Piovera

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore