/ Cronaca

Cronaca | 10 giugno 2022, 17:15

Cannobio, aggredisce il barista con un coltello: arrestato pregiudicato

L'uomo si è reso responsabile anche di resistenza e minaccia nei confronti dei carabinieri

Cannobio, aggredisce il barista con un coltello: arrestato pregiudicato

Nella nottata tra martedì e mercoledì scorsi, i militari della locale stazione dei Carabinieri sono intervenuti sul lungolago di Cannobio, in via De Magistriis, traendo in arresto un uomo del posto, C.M. classe ‘76, pregiudicato, poiché resosi responsabile dei reati di resistenza e minaccia ai danni di pubblico ufficiale e lesioni aggravate.

Intorno alle ore 22.00 è giunta alla centrale operativa del Comando provinciale Carabinieri di Verbania una richiesta di intervento da parte del titolare di uno dei bar presenzi nella zona, il quale ha riferito di essere stato aggredito da uno degli avventori del locale che lo aveva colpito con un coltello e che si era dato alla fuga subito dopo. Sul posto si è recata tempestivamente la pattuglia dei Carabinieri che ha attivato subito le ricerche rintracciando l’uomo in pochi minuti. Lo stesso, in evidente stato di alterazione psico-fisica, ha minacciato di morte i militari e opposto una resistenza attiva all’identificazione, arrivando ad aggredirli anche fisicamente. Gli operatori sono stati costretti ad immobilizzarlo e ammanettarlo. Sul posto è successivamente intervenuto anche il personale del 118 per soccorrere l’esercente, che aveva riportato dei tagli ad un avambraccio, ed uno dei militari che ha riportato lesioni non gravi.

Condotto presso gli uffici del Comando provinciale Carabinieri di Verbania per gli adempimenti del caso, l’uomo è stato trattenuto presso le camere di sicurezza del Comando, in attesa dei successivi adempimenti dell’autorità giudiziaria.



C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore