/ Cronaca

Cronaca | 20 settembre 2021, 15:20

Intra, chiuso centro massaggi dopo un controllo della polizia

Diverse le irregolarità riscontrate dagli agenti. L'Asl ne ha poi imposto la chiusura viste le scarse condizioni igieniche

Intra, chiuso centro massaggi dopo un controllo della polizia

Lo scorso sabato mattina gli agenti del reparto Volanti della questura del Vco hanno controllato un centro massaggi di Intra gestito da una donna di nazionalità cinese. All'interno dell'esercizio commerciale i poliziotti hanno riscontrato innumerevoli irregolarità e la detenzione di materiale non giustificato, come ad esempio medicinali, molti dei quali scaduti e di provenienza cinese, utilizzati per gli asseriti trattamenti "terapeutici" offerti dal centro. Sono stati altresì rinvenuti oggetti che hanno fatto ragionevolmente ipotizzare che il centro potesse essere utilizzato per lo svolgimento di attività illecite e diverse da quelle dichiarate.

Inoltre, all'interno dei locali controllati gli operatori hanno riscontrato condizioni igienico sanitarie precarie e non idonee e compatibili con la tipologia di attività svolta pertanto, si è reso necessario l'intervento di personale della locale Asl che, in conseguenza di un'accurata ispezione, ne ha determinato la chiusura.


C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore