/ Cultura e spettacoli

Che tempo fa

Cerca nel web

Cultura e spettacoli | 09 giugno 2021, 07:51

Un'estate ricca di appuntamenti a Santa Maria Maggiore

Tra gli eventi culturali spiccano Musica da bere e il festival Sentieri e Pensieri, con ospiti prestigiosi, tra i quali Don Luigi Ciotti e Stefania Auci

Un'estate ricca di appuntamenti a Santa Maria Maggiore

Arte, cultura, sport e natura. Santa Maria Maggiore è pronta ad offrire a residenti e turisti una grande estate di eventi. “L’anno scorso sarebbe stato troppo semplice arrendersi e cancellare tutti gli eventi ma non lo abbiamo fatto e ci siamo organizzati per offrire manifestazioni fruibili in sicurezza. E faremo lo stesso anche quest’estate” ha esordito il sindaco di Santa Maria Maggiore Claudio Cottini, durante la conferenza stampa di martedì sera, organizzata presso il Museo dello Spazzacamino.

Quella che ci si aspetta a vivere sarà dunque un’estate ricca di iniziative. “Purtroppo non potremmo organizzare il Raduno Internazionale dello Spazzacamino ma verrà programmato ugualmente un momento di ricordo” ha precisato Cottini. “E’ un vero peccato, avevamo già molte prenotazioni e gli alberghi sarebbero stati tutti pieni. Comunque sarà presente una delegazione che farà un collegamento in streaming con tutti gli spazzacamini nel mondo e ci sarà pur sempre il ricordo a Malesco con l’omaggio al monumento dello spazzacamino” ha evidenziato, dall’Associazione Nazionale Spazzacamini, Anita Hofer.

Confermata invece la rassegna “Sentieri e Pensieri”, giunta alla nona edizione e prevista dal 19 al 25 agosto, con ospiti del calibro di Don Luigi Ciotti, Stefano Zecchi, Roberto Morgese e Stefania Auci, solo per citarne alcuni. Ritornerà poi “Musica da Bere”. Ricca l’offerta sportiva, con la  riapertura di alcune importanti strutture, come il Praudina Adventure Park, il centro Jazza Sport Club, le strutture outdoor della pineta (tennis, minigolf, piscina) gestite dal Csi, oltre al Golf Club di Santa Maria Maggiore. Spazio anche all’arte con il Vecchio Municipio, che ospiterà una nuova mostra, il Museo dello Spazzacamino e la Casa del Profumo Feminis Farina.

La Scuola di Belle Arti “Rossetti Valentini” rimarrà invece chiusa per importanti lavori di ristrutturazione “Stiamo lavorando comunque per proporre qualche iniziativa, come una mostra fotografica in occasione della ricorrenza del 150esimo della nascita di Carlo Fornara e stiamo anche digitalizzando l’archivio storico” ha precisato il presidente Bruno Testori.

Durante la conferenza stampa hanno preso la parola tutti gli artefici dell’organizzazione della ricca estate di eventi, tra cui la responsabile dell’ufficio turistico del Comune, Monica Mattei, la presidente della Pro loco, Michela Prelli e Anna Bona (Insieme per Crana). A portare i saluti ed esprimere vicinanza anche il presidente del Distretto Turistico dei Laghi e delle Valli dell’Ossola, Francesco Gaiardelli.

 

Marco De Ambrosis

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore