/ Verbano

Che tempo fa

Cerca nel web

Verbano | 28 aprile 2021, 19:10

Cirio: “Quello del Maggiore è uno dei 200 centri vaccinali per i quali il Piemonte eccelle”

Il presidente della Regione in visita oggi a Verbania. “Appena le dosi ce lo consentiranno, autorizzeremo le vaccinazioni in azienda”

Cirio: “Quello del Maggiore è uno dei 200 centri vaccinali per i quali il Piemonte eccelle”

È anche grazie a centri extra ospedalieri come questo se il Piemonte eccelle nella campagna vaccinale a livello nazionale”, ha commentato il presidente Alberto Cirio all’esterno de “Il Maggiore”, messo a disposizione dall’Amministrazione comunale di Verbania all’Asl. “Un’eccellenza – ha aggiunto – resa possibile anche dall’impegno di 1.000 medici di medicina generale nelle strutture sanitarie e altri 1.000 nei loro ambulatori e presto saranno operative poco più di 1.000 farmacie. Appena le dosi ce lo consentiranno, autorizzeremo le vaccinazioni in azienda”.

Su questo tema è intervenuta Anna Maria Di Sessa, direttrice di Federalberghi Novara e Vco: “Noi chiediamo non solo di poter effettuare vaccinazioni in azienda ma di investire (pagare i vaccini, ndr)”. “Appena l’arrivo delle dosi lo consentirà – ha replicato Cirio – forniremo alle aziende il personale medico necessario. Noi, è bene precisarlo, vacciniamo con le dosi che abbiamo. Ci eravamo ripromessi di arrivare a 20 mila dosi giornaliere a fine marzo, e ci siamo riusciti, a 30 mila a metà aprile e ci siamo riusciti, se in questi ultimi giorni siamo scesi a 27-28 mila è perché le forniture sono diminuite. L’obiettivo per maggio è di arrivare alle 40 mila dosi giornaliere. Se ci riuscissimo per agosto avremmo messo in sicurezza gran parte della popolazione”.



Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore