/ Scuola e formazione

Che tempo fa

Cerca nel web

Scuola e formazione | 10 aprile 2021, 16:00

Gravellona, un patto di comunità per fare della scuola un punto d'aggregazione a 360 gradi

Il dirigente scolastico Carissimi: “Lo scopo è quello di coinvolgere i ragazzi, farli tornare a vivere dopo questi mesi di pandemia che li hanno spesso costretti a casa”

Gravellona, un patto di comunità per fare della scuola un punto d'aggregazione a 360 gradi

Si chiama Patto di Comunità. È un progetto di cui è capofila l'Istituto Comprensivo Galileo Galilei di Gravellona e che ha come partner il Comune, Arcademia, Evolvo Libri e l'Associazione Pattaroni.

"Puntiamo -spiega il dirigente scolastico Gino Carissimi- ad ottenere dall'ufficio scolastico regionale un contributo di 10mila euro per far si che la scuola diventi un punto di aggregazione a 360°, anche in orari diversi da quelle delle lezioni. Ecco perché abbiamo coinvolto attori che si occupano di cultura, musica, teatro, danza ed in futuro vorremmo anche allargare la platea di partner, legandoci anche alle associazioni sportivo. Lo scopo di questo progetto, che dovrebbe svolgersi entro la fine dell'anno scolastico 2020-2021, è quello di coinvolgere i ragazzi, farli tornare a vivere dopo questi mesi di pandemia che li hanno spesso costretti a casa, senza poter socializzare, comunicare ed apprendere. Confidiamo di poter ottenere il finanziamento, in modo tale -conclude Carissimi- da diventare subito operativi".




Daniele Piovera

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore