/ Sport

Sport | 28 giugno 2024, 18:30

Riqualificazione degli stadi cittadini, Freschini: "Riconsegneremo ad Agrano il suo campo"

Il segretario del Pd sottolinea la necessità di intervenire sugli impianti sportivi delle frazioni della città

Riqualificazione degli stadi cittadini, Freschini: "Riconsegneremo ad Agrano il suo campo"

In questi giorni, come già scritto, sono iniziati i lavori per l'abbattimento e la costruzione della nuova tribuna al Liberazione. Ma il Pd, attraverso il suo segretario Joris Freschini, pone l'attenzione anche sul campo sportivo di Agrano, dopo che la gara per l'assegnazione del campo, nei mesi scorsi, è andata deserta.

“Nell’ambito delle spese comunali - spiega Freschini - l’amministrazione Berio intende procedere con una generale razionalizzazione delle risorse, in modo da svincolare fondi che possano essere investiti per lo sviluppo della città e per opere di interesse pubblico. Pertanto, la presenza di cinque impianti calcistici da mantenere ha portato la giunta a ragionare su un’ottimizzazione di tale voce, ottimizzazione che si concretizza necessariamente nella decisione di intervenire su due soli impianti destinatari di investimenti per la riqualificazione e il miglioramento”.

“La scelta – prosegue il segretario del Pd - è ricaduta su quello che rappresenta il più importante impianto della città, ossia lo stadio Liberazione, e in seconda battuta sull’impianto della Verta, che si vuole rendere in sintetico, tipologia di terreno che necessita di minori interventi e quindi minori costi di manutenzione, per consentirne l’utilizzo promiscuo da parte di quante più squadre possibile. L’amministrazione – sottolinea Freschini - si auspica inoltre una maggior collaborazione tra le squadre cittadine, in modo che la potenza economica e sportiva delle stesse possa aumentare a tutto vantaggio della città. Il Partito Democratico approva per gran parte la linea della giunta Berio, ma nel contempo si fa promotore della necessità di non lasciare indietro nessuno e di venire incontro nel possibile ai bisogni e alle richieste dei cittadini. In quest’ottica, sposiamo la richiesta delle associazioni agranesi (Ass. Pro Agrano, Ass. Circolo di Agrano, A.s.d. Agrano Sportiva, Gruppo Alpini Agrano) di ottenere l’affidamento del campo”.

“Il progetto presentato è sicuramente ambizioso, e quindi prima di procedere con l’affidamento si rende necessario uno studio approfondito della fattibilità normativa e della sostenibilità economica dello stesso, questione che verrà dibattuta in sede di commissioni consiliari appositamente convocate, come approvato all’unanimità nella seduta del consiglio comunale della scorsa settimana. Porteremo avanti come Partito Democratico nel corso delle commissioni consiliari per l’affidamento dell’impianto sportivo agranese un intervento di mediazione delle parti, in modo che da un lato si sopperisca alle problematiche normative ed economiche che il progetto presenta, mentre dall’altro si ottenga che il campo di calcio sia riconsegnato alla frazione di Agrano, agli agranesi, ai loro bisogni e ai loro desideri”, conclude il segretario del Pd.

Daniele Piovera

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore