ELEZIONI REGIONALI
 / Eventi

Eventi | 14 maggio 2024, 17:30

Alla Casa Circondariale di Verbania una raccolta fondi per il progetto "Semi di Libertà"

Il 31 maggio una giornata aperta alla cittadinanza in occasione del termine dei corsi ai quali i detenuti hanno partecipato

Alla Casa Circondariale di Verbania una raccolta fondi per il progetto "Semi di Libertà"

La Casa Circondariale di Verbania organizza, per venerdì 31 maggio, la presentazione del progetto “Semi di Libertà”. L’evento, in programma dalle 12.00, è organizzato in occasione della conclusione di alcuni corsi ai quali i detenuti dell’istituto hanno partecipato durante tutto l’anno e ha come scopo principale la raccolta di fondi per la realizzazione di un orto all’interno del carcere.

Tra i corsi ai quali i detenuti hanno preso parte troviamo ad esempio quello di Sala e cucina, tenuto dal Formont, e quello di pizzaiolo organizzato da Casa di Carità Arte e Mestieri. Saranno proprio gli stessi detenuti a preparare i piatti che saranno serviti a tutti i presenti all’evento.

Inoltre, sarà possibile vedere i lavori di coloro che hanno partecipato al corso di origami con l’associazione Camminare Insieme, e acquistarli per contribuire alla raccolta fondi. In esposizione anche gli scatti dal titolo “Immagini della detenzione” realizzate durante il corso di fotografia.

Nel corso dell’evento saranno consegnati, al sindaco di Baveno e al presidente della Protezione Civile due stendardi realizzati a mano dai detenuti che lavorano nella sartoria del carcere.

La Casa Circondariale aprirà dunque le porte al mondo esterno: oltre alle autorità e ai rappresentanti delle realtà del terzo settore (tra cui quelle che hanno tenuto i laboratori), l’evento è aperto anche alla cittadinanza. Per partecipare è necessaria la prenotazione entro il 22 maggio, inviando i nomi dei partecipanti all’indirizzo cc.verbania@giustizia.it.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore