ELEZIONI REGIONALI
 / Politica

Politica | 16 aprile 2024, 10:20

"La sanità pubblica piemontese è al collasso": con il Pd omegnese un incontro pubblico sul tema

I rappresentanti della sinistra cittadina propongono una serata al Forum: "I servizi essenziali per i cittadini sono a rischio"

"La sanità pubblica piemontese è al collasso": con il Pd omegnese un incontro pubblico sul tema

Sanità pubblica in Piemonte al collasso. L'accusa arriva dalla segreteria del Pd omegnese, che per venerdì sera ha programmato un incontro pubblico al Forum che vedrà la partecipazione dell'ex assessore regionale alla sanità Antonio Saitta, di Lucio Reggiori, ex segretario della Cgil Vco e candidato alle regionali e di Alice De Ambrogi, segretaria dem nel Vco ed anche lei candidata alle regionali.

“Liste d'attesa infinite, gettonisti chiamati a risolvere le carenze di organico con conseguenti costi folli, bilanci sempre più in rosso a fronte di prestazioni e servizi che peggiorano di anno in anno: il quadro generale - hanno sottolineato in conferenza stampa Joris Freschini, Sara Piemontesi e Rosa Rita Varallo - è da brividi e non basta più lanciare l'allarme. Qui a rischio ci sono i servizi essenziali per i cittadini: siamo stanchi di promesse fantascientifiche che puntualmente vengono disattese. Bisogna mettere in campo un piano su scala nazionale, che preveda una serie di punti: destinare almeno il 7,5% del Pil al Fondo Sanitario Nazionale, assumere personale, ridurre i gettonisti e l'utilizzo delle cooperative negli ospedali pubblici, attuare la riforma della medicina di prossimità e della sanità territoriale, utilizzare bene le risorse del Pnrr. Di questo discuteremo venerdì sera nell'incontro al Forum”.

Daniele Piovera

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore