ELEZIONI REGIONALI
 / Territorio

Territorio | 12 aprile 2024, 16:25

Il viaggio della cultura di Rodari e del Lago d'Orta attraverso l'Italia

Mostre del Parco delle Arti e della Cultura di Omegna ETS in trasferta

Il viaggio della cultura di Rodari e del Lago d'Orta attraverso l'Italia

Il Parco delle Arti e della Cultura di Omegna ETS è lieto di annunciare che due celebri mostre andranno in trasferta nei prossimi mesi, portando con sé il patrimonio culturale della nostra regione e la creatività dei nostri artisti in giro per l'Italia.

La prima mostra è quella di Giorgio Rava, intitolata "Pesci di lago e pesci casalinghi". Rava, artista poliedrico e omegnese di nascita, ha saputo coniugare la sua passione per l'arte con la sua origine locale. L’esposizione propone una narrazione affascinante, dove oggetti celebri del territorio si trasformano in pesci, andando a inventare specie sconosciute e affascinanti, nate dalla sua fervida immaginazione. Questi "pesci casalinghi" sono un omaggio al mondo industriale locale, una testimonianza poetica della nostra storia.

“Questa mostra inaugura un capitolo nuovo nella saga pittorica dell’Anarchico Solare, al secolo Giorgio Rava. Al posto dei noti paesaggi lacustri e montani ci sono dei pesci. Il tema, è vero, è già presente nell’opera del nostro nella quale a volte si sono visti dei pesci di varia fattura muoversi con andatura chagalliana in paesaggi onirico-lacustri o in cieli altrettanto onirici e probabilmente lacustri anch’essi, ma qui viene interamente riscritto collocando nelle acque dell’Orta” - dichiara Alberto Alessi a riguardo. La mostra sarà esposta a Todi (PG), al Festival del libro e della fantasia, dal 13 al 26 aprile.

Non solo, anche la mostra "C'era due volte il Barone Lamberto", curata dal Prof. Pino Boero, dedicata al centenario di Gianni Rodari sarà in trasferta. Il Prof. Boero, massimo esperto di Rodari, ha realizzato questa mostra incentrata sull’ultimo romanzo di Rodari ambientato proprio sul Lago d'Orta, che rappresenta un ritorno affettuoso ai luoghi d'infanzia dell'autore. Oltre alle illustrazioni di rinomati artisti che hanno interpretato il romanzo, la mostra offre una narrazione coinvolgente attraverso 16 rollup che presentano le sequenze più suggestive del romanzo. Verrà esposta a Manziana (RM) nell'ambito delle attività del progetto Città che Legge e farà tappa anche presso le scuole di Mezzomerico (NO), grazie alla collaborazione con l'ANPI locale.

Il Parco delle Arti e della Cultura di Omegna ETS è entusiasta di poter diffondere la cultura del Lago d'Orta e di Gianni Rodari in tutta Italia, rendendo accessibili le opere di artisti locali e celebrando il ricco patrimonio culturale. “Siamo certi che queste mostre saranno accolte con entusiasmo e curiosità da parte del pubblico che incontreranno in giro per l’Italia!” - dichiara il Presidente Tarcisio Ruschetti. 

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore