/ Attualità

Attualità | 27 marzo 2024, 19:21

Settanta uova donate agli ospiti del Centro Do e all'Educativa Territoriale del Cusio

Grazie agli sponsor Avo Valsecchi, Matisse di Omegna e alla famiglia Meneveri-Poscia

Settanta uova donate agli ospiti del Centro Do e all'Educativa Territoriale del Cusio

Una Pasqua dolce, in tutti i sensi. Come ogni anno, l'Associazione Kenzio Bellotti ha promosso l'iniziativa solidale con uova e colombe firmate dallo chef Antonino Cannavacciuolo. E il 2024 è stato l'anno del record: circa 1900 uova di cioccolato Laica vendute e più di 200 colombe. Il che, tradotto in termini di beneficenza, significa più di 10mila euro destinati a bambini malati e e scuole del territorio per progetti didattici inclusivi.

Nel pomeriggio di ieri poi sono state regalate, grazie agli sponsor Avo Valsecchi, Matisse di Omegna ed alla famiglia Meneveri-Poscia, settanta uova agli ospiti del Centro Do ed all 'Educativa Territoriale del Cusio. 

"Quest'anno il bilancio dell'iniziativa pasquale - hanno sottolineato per la Akb Giorgio Baldioli, Gianluca Cristina e Marco Zonca - è stato straordinario: abbiamo battuto tutti i record e dobbiamo dire grazie a chi sostiene costantemente".

Daniele Piovera

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore