/ Volley

Volley | 22 settembre 2023, 16:00

Volley Rosaltiora: secondo incrocio di Coppa piemonte dopo i due successi all’esordio

Sabato al Palamanzini arrivano San Rocco e San Giacomo

Volley Rosaltiora: secondo incrocio di Coppa piemonte dopo i due successi all’esordio

Dopo i sempre bellissimi giorni di ritiro a Naters (grazie per la sempre splendida collaborazione al sindaco Charlotte Salzmann ed al segretario comunale Bruno Escher) e dopo l’esordio dello scorso sabato al PalaManzini con le due vittorie contro Igor Volley e Hajro Tetti Issa, che hanno lasciato buone sensazioni, con tutte le effettive in campo e con la consapevolezza che ci si ancora molto da fare arriva la seconda uscita di Coppa Piemonte per Rosaltiora, ancora al PalaManzini di Via Madonna di Campagna a Pallanza. Doppo avversario novarese anche in questo triangolare: protagonisti insieme alle ragazze di Fabrizio Balzano saranno le atlete del San Rocco Novara, che lo scorso anno si sono giocati il salto in Serie C senza conquistarlo e che da questa stagione sono allenate da Stefano Milanoli, e le ragazze di SanGiacomoNovara, altra formazione di Serie D, guidata dall’esperto Stefano Falaguerra. Il primo dei due match si giocherà alle 15.00 tra Rosaltiora e San Rocco, dopo la gara tra i due sodalizi gaudenziani (previsto indicativamente alle 16.30), secondo match per le verbanesi alle 18.00 (sempre indicative) contro San Giacomo. Anche in questa seconda uscita il risultato non conterà; obiettivo lavorare e crescere inglobando ‘ritmo partita’. “Per noi questa seconda giornata proseguirà con lo scopo della prima – spiega coach Fabrizio Balzano – ovvero la valutazione e la tenuta della squadra soprattutto per quanto riguarda gli innesti delle giovani che si sono ben comportate sabato scorso, avremo ancora qualche assenza per problemi lavorativi ma lo sapevamo”.

SERIE C 2023/2024 – GIRONE B: QUALCHE PERPLESSITA’

Nella serata di Martedì sono stati sorteggiati i gironi della Serie C maschile e femminile per la stagione 2023/2024. La ‘cerimonia’ si è tenuta a Torino, nella sede del Comitato Fipav Piemonte. Rosaltiora è stata inserita nel girone B, con le seguenti formazioni:

Rosaltiora Verbania – Villanova Mondovi Volley – Cuneo Granda Volley – Pallavolo Omegna – GS Valentino Volpianese – Canavese Volley - La Folgore San Mauro – Lilliput Settimo – Val Chisone Volley – Volley Piossasco – Pallavolo Montalto Dora – Sporting Torino – Giocavolley Cigliano – Rivarolo Canavese Volley.

Un girone con una sola rappresentante del Vco, oltre a Verbania (Omegna), con due cuneesi e dieci torinesi. Curioso o se preferite discutibile come il ‘sorteggio’ non abbia inserito nello stesso girone, seguendo ovvi (e forse opportuni) criteri di vicinanza, squadre come Virtus Biella, Romagnano e San Maurizio, facendo venire a mancare partite che non solo sanno di storia del movimento nostrano ma avrebbero garantito palestre piene di pubblico ed una ottima promozione del movimento stesso, oltre a garantire un cospicuo risparmio alle casse societarie, cosa non di secondo piano in questi periodi. “Oddio sinceramente ritengo bizzarro– dice sempre Balzano – non considerare la vicinanza nel compilare i due gironi, soprattutto per l’aumento dei costi, lo spreco di tempo, dato dai tanti chilometri e stress generali. Semplicemente prendendo la cartina del Piemonte, facendo 28 puntini sulle città delle varie squadre ed unendo i puntini più vicini si sarebbero fatti gironi differenti senza ledere alcun principio sportivo ma si sarebbero aiutate le società a sopravvivere”.

C.S.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore