/ Eventi

Eventi | 16 settembre 2023, 14:00

Un tour tra le case-museo d’Europa

"La mia casa è il tuo museo", l'evento organizzato dalla Fondazione Andrea Ruffoni a Stresa

Un tour tra le case-museo d’Europa

La Fondazione Andrea Ruffoni organizza al Palazzo dei Congressi di Stresa l’evento “La mia casa è il tuo museo” -  Tour tra 22 case-museo d’Europa” come occasione per dare un respiro internazionale alla piccola ma preziosa casa-museo Andrea Ruffoni sull’Isola dei Pescatori.   

La Fondazione ha coinvolto anche il territorio attivando il maggior numero possibile di associazioni, studiosi, istituti scolastici, enti privati con il comune interesse alla salvaguardia e conservazione delle opere d’arte locali, che andrebbero altrimenti dimenticate o distrutte dal tempo. Con questo stesso obiettivo esse sostengono il valore del “museo” come ente che garantisce la sopravvivenza dei capolavori del passato per assicurarne una vita futura.

Alcuni istituti scolastici hanno dato la loro disponibilità a collaborare concretamente: così saranno presenti studenti del liceo classico e scientifico Bonaventura Cavalieri di Verbania, del liceo scientifico  Piero Gobetti  di Omegna e dell’istituto superiore Maggia di Stresa, pronti a fare da guida culturale per illustrare al pubblico gli allestimenti delle case-museo e a rispondere alle varie curiosità e domande che porranno i visitatori.Motivo di grande soddisfazione è stato l’entusiasmo con cui hanno risposto i diversi enti museali , onorati di essere stati contattati ed invitati ad un così ampio “ ensemble” di case-museo.

La diversità e la varietà tra i musei è stata la base di scelta, con la qualità dei contenuti e la loro rarità e specialità. Saranno presenti 22 case-museo d’Europa ed ognuna avrà il proprio stand di esposizione che la rappresenta. Sarà così possibile per il pubblico fare un interessante ed originale tour turistico-culturale in Europa girando tra le sale espositive del Palazzo dei Congressi. Accanto agli stands dei musei ci saranno esposizioni: una sala ospiterà la mostra “Gli amici di Andrea” con le opere degli artisti che avevano conosciuto Andrea Ruffoni, un’altra sala dedicata alla mostra fotografica “opere da salvare” realizzata con immagini de La Cinefoto di Domodossola e saranno presenti anche alcune associazioni private di cittadini e studiosi che esporranno riproduzioni del loro lavoro di restauro e cura di opere d’arte, affreschi, chiese svolto sul territorio.

L’evento, in programma da lunedi 25 settembre a domenica 1° ottobre 2023 con orario di visita dalle 10 alle 18.30,  si inaugura ufficialmente domenica 24 settembre alle ore 16.30 con apertura fino alle ore 21. Il programma della giornata inaugurale in Sala Cinema comprende: saluti del Sindaco di Stresa, Marcella Severino, del Presidente della Fondazione Andrea Ruffoni, Christiaan Veldman, della Fondatrice Inge Rohloff; proiezione film-documentario su Andrea Ruffoni della regista Dagmar Brendecke di Berlino; rinfresco, iscrizione convegno, prenotazione visite guidate e visita all’esposizione fino alle ore 21.

Per chi fosse interessato sono state organizzate iniziative collaterali.  Tra esse due visite guidate: una alla Casa-Museo Rosmini di Stresa, a suo tempo residenza estiva della regina d’Italia Margherita e successivamente residenza del filosofo Antonio Rosmini, ora sede del Centro  Internazionale di Studi  Rosminiani (martedi 26 settembre, ore 10, con partenza dal Palazzo dei Congressi) e una sull’Isola dei Pescatori alla Casa-Museo Andrea Ruffoni (martedi 26 settembre, ore 11.30, con partenza dall’imbarcadero di Stresa). La prenotazione è obbligatoria e verrà raccolta nella hall all’entrata del Palazzo dei Congressi.  

Inoltre domenica 1 ottobre alle ore 21 in Sala Cinema proiezione del film-documentario sulla vita di Andrea Ruffoni realizzato  dalla regista berlinese Dagmar Brendecke .Contemporaneo all’esposizione è stato organizzato un Convegno sul tema “Dare un futuro al passato” – Le Case-Museo nel XXI Secolo,  introdotto dal presidente della Fondazione ICOM, Alberto Garlandini, e con la presenza di noti studiosi e di rappresentanti delle Case-Museo invitate.In sostanza un ricco insieme di appuntamenti diversi tra loro intrecciati, con la possibilità di vedere, sentire, approfondire. Un caleidoscopio di eventi sul tema principale di un viaggio nel tempo per godere e sorprendersi delle meraviglie culturali e artistiche del passato custodite con passione e trasmesse al futuro.

C.S.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore