/ Cronaca

Cronaca | 14 settembre 2023, 11:25

Arrestato giovane incensurato per traffico di hashish, in casa aveva quasi mezzo chilo di hashish

Operazione della Squadra Mobile del Vco. Il verbanese è ai domiciliari

Arrestato giovane incensurato per traffico di hashish, in casa aveva quasi mezzo chilo di hashish

Nel pomeriggio dello scorso 6 settembre la Polizia di Stato, con gli uomini della Squadra Mobile del VCO, nell’ambito di attività finalizzate al contrasto dello spaccio di stupefacenti nella nostra provincia, ha tratto in arresto, in flagranza di reato, un giovane incensurato di Verbania classe 2002.

Grazie ad una pregressa attività d'indagine si appurava che il giovane aveva legami con soggetti dediti al consumo e spaccio di sostanze illecite, e che il luogo di abituale occultamento della droga era la sua abitazione.

A seguito del mirato controllo si acclarava che il ragazzo aveva appena consumato della sostanza stupefacente e gli approfondimenti operativi portavano al rinvenimento di ben 480 grammi di sostanza stupefacente del tipo hashish. Il giovane occultava la sostanza a casa propria, abilmente nascosta in un locale adibito a ricovero attrezzi, pronta per essere immessa sull'illecito mercato della droga, poiché venivano rinvenuti dosi già confezionate e pronte allo smercio. Dei 480 gr già 80 erano suddivisi in involucri pronti alla vendita.

Al termine delle operazioni è stato arrestato e, su disposizione del PM di turno, condotto presso la sua abitazione ove veniva sottoposto agli arresti domiciliari.

Successivamente il Giudice per le Indagini Preliminari convalidava l’arresto eseguito disponendo nei confronti dell’imputato la misura cautelare dell’obbligo di dimora nel comune di residenza e dell’obbligo di firma bisettimanale presso gli Uffici della Questura del V.C.O..

C.S.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore