/ Enogastronomia

Enogastronomia | 21 giugno 2023, 16:20

Festival dei Fiori e But Gourmet aspettando la Bettelmatt Ultra Trail Formazza

L'1 e 2 luglio la prima edizione della manifestazione che coniuga benessere e natura tra le meravigliose fioriture di fine giugno. Già quasi esauriti i posti del pranzo gourmet solidale in programma a Riale. La But si corre l'8 luglio con alcune novità

Festival dei Fiori e But Gourmet aspettando la Bettelmatt Ultra Trail Formazza

Presentazione domese per la Bettelmatt Ultra Trail Formazza 2023 e gli eventi che la precederanno. Una scelta, quella della Sala Storica del municipio, per sottolineare simbolicamente la volontà di fare rete tra il Capoluogo e le valli, “sinergia -così il sindaco Lucio Pizzi- che mi auguro possa un domani coinvolgere l'intera Provincia su temi d'interesse collettivo”. Un rapporto, quello tra Comune e Formazza Event, associazione organizzatrice della But, nato dall'ottima esperienza della gara per i campionati mondiali 2022 di Sky Ultra che ha visto a Domodossola la cerimonia di apertura la sfilata delle squadre nazionali.

Il Festival dei Fiori di Montagna

Diverse le novità in programma per la But di quest'anno e per le belle iniziative a corollario, che faranno da prologo alla gara del week end successivo. L'1 e 2 luglio va infatti in scena il primo Festival dei Fiori di Montagna, esperienza sensoriale unica (in collaborazione con la Pro Loco formazzina) che coniuga benessere e natura nel meraviglioso palcoscenico delle fioriture di fine giugno dell'alta Formazza. In calendario: escursioni guidate, yoga, pilates, bancarelle di prodotti tipici e degustazioni di tisane floreali.

“Quest'anno abbiamo voluto offrire, insieme al pranzo di But Gourmet, un evento che valorizzasse lo splendido ambiente naturale del nostro territorio e coinvolgesse anche un turismo magari più lontano dalle corse di montagna. Il lago Kastel -evidenzia il presidente di Formazza Event Gianluca Barp- ha uno dei patrimoni botanici più importanti d'Europa. Se la But è competizione e dinamismo, il festival è un po' il suo contraltare e offre relax e serenità”.

“Questo periodo dell'anno è un susseguirsi di repentine e fantastiche fioriture, soprattutto nella zona intorno ai 2mila metri. Sono tante le specie presenti, da quelle più comuni in alta montagna alla rara Aquilegia Alpina" ha spiegato in conferenza stampa la guida Otello Facchini, che proporrà nei due giorni del festival delle escursioni alla scoperta della fioritura della prateria alpina e degli altipiani del lago Kastel.

But Gourmet: alta cucina, eccellenze gastronomiche e solidarietà

Nata nel 2019 per valorizzare la gastronomia locale, Bettelmatt in primis, torna poi l'attesa But Gourmet. Sarà il "cuore" del Festival dei Fiori: ci si siederà alla lunga tavolata, in una cornice unica, sabato 1 luglio a partire dalle ore 12:30. Il pranzo all’aperto nella suggestiva Piana di Riale porterà la firma di sei grandi chef. A ognuno di loro è affidata la preparazione di un piatto che esalterà il ruolo di fiori e piante in cucina. La regia è del padrone di casa chef Matteo Sormani che a Riale, nella sua locanda Walser Schtuba, propone deliziosi menù, frutto di una cucina sperimentale e autonoma grazie all’utilizzo dei prodotti autoctoni e attraverso la realizzazione in casa di prodotti da forno come pizza e pane. Accanto a lui ci saranno: Marco Sacco, che per il suo ristorante Piccolo lago di Verbania ha già ottenuto 2 stelle Michelin, mentre una è andata al suo Piano 35 di Torino; il giovane Norman Berini che si sta facendo notare con il suo ristorante Le vie del Borgo di Toceno, in Valle Vigezzo, Corrado Scaglione, che dopo un lungo girovagare in Italia e all’estero ha messo il suo estro culinario a disposizione del ristorante Lipen di Triuggio (MB); Sabina Villaragia, lady chef che dopo un’esperienza a Londra ha preso in mano la cucina di Villa Pizzini, sulla vetta del Mottarone, Renato Bosco, soprannominato “pizzaricercatore”, vero fuoriclasse dei lievitati nei suoi Renato Bosco Pizzeria e “Saporè Pizza Bakery” a San Martino Buon Albergo (VR). In caso di maltempo But Gourmet si svolgerà nelle sale dell’albergo ristorante Aalts Dorf.

L'evento quest'anno avrà una finalità benefica a sostegno della Romagna, sottolinea Barp, che, ringraziando gli chef che si sono resi disponibili per l'iniziativa solidale, annuncia come i posti sono quasi già esauriti: chi volesse partecipare deve quindi affrettarsi ad effettuare la prenotazione.

Gli incassi del pranzo (100 euro a persona, prenotazioni al 338.6924418 o a butgourmetriale@gmail.com) - saranno devoluti, al netto delle spese, a “un fiore per la Romagna” devastata dall’alluvione attraverso Fondazione Specchio dei Tempi: serviranno al progetto di ripartenza di artigiani e commercianti che hanno perso tutto con le recenti inondazioni. Ulteriori informazioni: www.butgourmet.it

La But 2023: le novità

La But Gourmet anticipa di una settimana esatta l’edizione 2023 dell’emozionante Bettelmatt Ultra Trail Formazza, in programma sabato 8 luglio. Suddivisa in 3 percorsi principali di 57, 39 o 23 chilometri, con dislivelli che vanno da 1.300 per il più breve, a oltre 3.000. Il percorso da 57 chilometri è stato teatro dei Campionati del Mondo di Sky Ultra ISF (International Skyrunning Federation) nel 2022.

Ma la gara propone anche un quarto percorso di circa 6 chilometri per chi è poco avvezzo alle competizioni in montagna più impegnative, ritorna infatti la Bettelmatt Mini Trail, il cui ricavato andrà ad aggiungersi alla somma destinata a “un fiore per la Romagna”.

Quest'anno inoltre la base operativa dell'evento si sposta: tutti i percorsi iniziano e terminano in frazione Valdo. “Una decisione presa dopo la gara mondiale dello scorso anno, che da una parte ottimizza l'attività organizzativa e dall'altra colloca il baricentro della manifestazione più in basso, per rendere l'evento idealmente più centrale rispetto alle valli Formazza e Antigorio” conclude Barp.

Ulteriori informazioni: www.butformazza.it

Francesco Onor

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore